FERRATELLE VEGAN ALLO SCIROPPO D’AGAVE

FERRATELLE VEGAN ALLO SCIROPPO D’AGAVE

FERRATELLE VEGAN ALLO SCIROPPO D'AGAVE

Le ferratelle, pizzelle o neole o come vengono chiamate in Abruzzo ( altre regioni usano altri nomi) sono dei dolcetti tipici anche dell’Abruzzo, dove vengono chiamate principalmente neole o ferratelle, per via dell’attrezzo in alluminio che vien usato per prepararle.

Ora si vendono anche le versioni elettriche, che sono di più semplice e veloce utilizzo, ma, per quelle sottili e croccanti, il ferro in alluminio rimane la scelta migliore, anche se tra i metalli da evitare per gli allergici al nichel, soprattutto se è una lega senza nichel.

E’ un dolce che faccio spesso a casa, per merenda o da sgranocchiare la sera.

Ho già provato a farne una versione con il solo tuorlo e sono uscite buone (neole senza glutine) ma voglio fare uno step successivo e provare a  farle senza uova del tutto.

Non esistono in rete ricette di neole senza uova, a parte una versione che richiede un sacco di liquore.

Decido quindi di provare a fare una versione di neole, o ferratelle che dir si voglia, completamente senza uova.

Di solito, con ferratelle si intende la versione bassa e croccante e con neole, la versione alta e morbida.

Negli ultimi anni, ha preso largo piede chiamare le neole, waffle, con il nome inglese, visto che la ricetta è simile.

Devo dire che il risultato mi ha sorpreso, soprattutto perchè ho deciso di usare lo sciroppo d’agave nell’impasto, che mi era appena arrivato ed ero curiosa di utilizzarlo non avendolo mai mangiato. Ha dato il suo gusto caratteristico alla ricetta e la consiglio soprattutto nella versione croccante e sottile, che rende meglio.

INGREDIENTI:

150 GR DI FARINA DI RISO

50 GR DI FARINA 00

100 ML DI ACQUA

150 ML LATTE DI RISO

60 ML OLIO DI RISO

SCORZA DI MEZZO LIMONE

100 GR ZUCCHERO

1 CUCCHIAINO DI SCIROPPO D’AGAVE

20 ML DI SUCCO D’ARANCIA

1/2 CUCCHIAINO DI BICARBONATO

UNA SPRUZZATA DI LIMONE

PIASTRA PER FERRATELLE

Preparazione delle ferratelle vegan allo sciroppo d’agave:

Mettere tutti gli ingredienti liquidi in una ciotola, quindi tutti i solidi ( le farine setacciate) e impastare.

Se risulta troppo denso l’impasto, aggiungere qualche cucchiaio di acqua o di latte di riso.

Su un pezzetto d scottex, versare un paio di gocce di olio extra vergine d’olive e strofinarlo sui due lati della piastra.

Mettere la piastra sul fuoco basso a scaldare; nel frattempo, preparare l’impasto delle ferratelle vegan allo sciroppo d’agave.

Mettere al centro della piastra un cucchiaio raso di impasto.

Far cuocere un paio di minuti per lato; staccare dalla piastra e mettere su un piatto, quindi passare alla prossima.

Le ferratelle devono essere ben dorate.

Se si usa la piastra elettrice per fare le ferratelle morbide ed alte, si dovrà usare almeno un mestolo di impasto o un cucchiaio per ogni riquadro dello stampo.

Le prime ferratelle vanno sempre buttate, perchè escono bruciate e, in ogni caso, servono da pulizia della piastra.

Le ferratelle si conservano per diversi giorni, sotto una campana per dolci o con uno scottex sopra, ance se è preferibile la campana

Ricetta vegan, senza nichel, uova, lattosio, proteine del latte, caseina e lievito.

 

 

 

1 pensiero su “FERRATELLE VEGAN ALLO SCIROPPO D’AGAVE”

  1. Pingback: NEOLE SENZA GLUTINE - LE RICETTE DI KIKKALOVE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.