PASSATA DI ZUCCA E VERDURE

PASSATA DI ZUCCA E VERDURE

PASSATA DI ZUCCA E VERDURE

PASSATA DI ZUCCA E VERDURE

Come arriva l’autunno e iniziano i primi freddi, la mia voglia di piatti caldi e cremosi, che mi scaldano dall’interno aumenta.

Cosa c’è di meglio di una bella passata di verdure, accompagnata con crostini, per gustarsi un pasto in tranquillità, pieno di vitamine, minerali e a basso contenuto di nichel.

La passata è formata da tutti ingredienti concessi per il nichel, sebbene l’usare tanti ingredienti tende ad aumentarne il quantitativo totale.

ALLERGIA AL NICHEL: cosa mangiare e cosa non mangiare

Per questo motivo, passate, vellutate e minestroni è meglio mangiarle in reintroduzione.

Per rendere la passata idonea agli intolleranti all’istamina, eliminare la patata dagli ingredienti.

La passata di zucca e verdure è un’ottimo stratagemma per far mangiare  le verdure a bambini e ad adulti restii a mangiarle.

INGREDIENTI:

700 GR ZUCCA

1 MAZZETTO CICORIA

50 GR BIETOLINA

1 PATATA

OLIO, SALE E PEPE

TIMO

ROSMARINO

PEPERONE DOLCE IN POLVERE

Preparazione della passata di zucca e verdure:

Per prima cosa lavare la cicoria, eliminare le estremità e tagliare le foglie in strisce larghe 3 cm; stessa cosa per la bietolina.

Eliminare la buccia esterna della zucca, i filamenti e i semini interni, come si farebbe con un melone.

Pelare la patata e tagliarla in quadrotti.

In una casseruola, versare l’olio con le spezie, quindi rosolare la patata per 5 minuti.

Aggiungere le verdure, salare e dopo qualche minuto, passato a rosolare anche le verdure, coprire con acqua e portare ad ebollizione.

Far cuocere per 40 minuti, fino a far ridurre l’acqua  e a far formare una sorta di cremina, grazie al rilascio dell’amido della patata.

Prendere un immersore  e frullare tutto il minestrone, fino a rendere le verdure, una crema di cui potete scegliere la grana.

Si può frullare completamente la verdura fino ad ottenere una crema liscia, oppure farla mista, lasciando dei pezzi, frullandola a metà.

Far cuocere ancora qualche minuto fino a che si addensa ulteriormente la passata, quindi servire la passata di zucca e verdure, con qualche crostino di accompagnamento.

CONSIGLIO:

Se si fa fatica a non far toccare il fondo della casseruola all’immersore, per evitare che graffi la pentola, si può trasferire il minestrone in una ciotola, frullarlo e rimetterlo in casseruola.

Ricetta senza nichel, glutine, vegan.

Per altre ricette senza nichel clicca qui; per ricette senza istamina clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.