Saccottini alla mela vegan senza nichel
DOLCI DOLCI CON LICOLI DOLCI SENZA LATTICINI DOLCI SENZA NICHEL DOLCI SENZA UOVA DOLCI VEGAN LIEVITATI VEGAN LIEVITATI VEGAN VEGETARIANO

SACCOTTINI ALLA MELA VEGAN SENZA NICHEL

Saccottini alla mela vegan senza nichel:

Saccottini alla mela vegan senza nichel:

Ero partita con l’intento di fare i cornetti, ma, come sempre nella mia natura, ho modificato le dosi durante la preparazione, cercando di migliorare la ricetta. Questa volta, oltre i cornetti, ho deciso di fare anche i saccottini alla mela vegan senza nichel, anzi saccottoni!!

INGREDIENTI:

400GR FARINA 00 w 350

200 GR FARINA 00 w 260

90 GR ZUCCHERO

1 PIZZICO DI SALE

100 GR POLPA DI MELA

3 CUCCHIAI DI BURRO DI RISO + BURRO  DI RISO** PER LE  PIEGHE( o olio evo)

150 GR LICOLI RINFRESCATO E RADDOPPIATO

240 ML ACQUA TIEPIDA

10 ML LATTE DI RISO E QUINOA  SCOTTI (FAC. Potete usare latte di riso semplice)*

SCORZA DI LIMONE

PER IL RIPIENO:

3 MELE GOLDEN

40 ML SCIROPPO DI RISO

ZUCCHERO DI CANNA

Preparazione dei saccottini vegan alla mela:

Versa in una ciotola o in una planetaria il lievito e l’acqua per scioglierlo. Aggiungi sale e zucchero e mescola, quindi l’olio. Fai girare a velocità 2 se usi l’impastatrice, quindi, aggiungi la polpa di mela, il burro di riso, il latte e la scorza di limone. Aggiungi le farine, poco alla volta fino a che l’impasto non incorda. A questo punto sposta l’impasto su un piano di lavoro infarinato. Lavora con le mani fino a che lo senti ben elastico sotto le mani e inizia a fare le pieghe mentre lo impasti in modo da fargli inglobare aria.

Metti l’impasto in una ciotola da lievitazione o in una ciotola e coprilo. Fai lievitare per almeno 5/6 ore. Riprendi l’impasto e spostalo su un piano di lavoro infarinato. Stendilo in forma rettangolare, spennella un po’ di burro di riso ( o altro vegetale) morbido ma non liquido, che puoi preparare al momento o un’oretta prima…io l’ho preparata durante il rinfresco e l’ho tenuta in freezer, poi l’ho fatto ambientare per qualche minuto.

Prendi un’estremità e portala al centro; fai lo stesso con l’altra estremità. Gira di 180 gradi e ripiega a metà, in modo da formare una piega a quattro. Copri con pellicola e metti in frigo per 30 minuti. Passato il tempo, riprendi l’impasto, tieni la parte dove si vedono le 4 pieghe sul basso e stendi solo in orizzontale, quindi porta un’estremità al centro e poi l’altra a chiudere, per formare una piega a 3.

Ricopri con la pellicola e rimettere in frigo per 30 minuti. Ripeti altre 3 volte. Dopo l’ultimo riposo in frigo, stendi l’impasto in entrambe le direzioni il più possibile fino ad ottenere un grande rettangolo o quadrato.

Farcitura dei saccottini alla mela vegan:

Se vuoi fare i cornetti alla mela vegan, fai delle incisioni triangolari, mentre per i saccottini rettangolari. Se vuoi dei cornetti grandi, fai dei rettangoli con tutto l’impasto, ma conviene tagliare a metà la forma perché l’impasto lieviterà parecchio. A me tendono a diventare 3 volte la forma iniziale. Posiziona la farcia che preferisci alla base del rettangolo o del triangolo( non pensare che sia troppo, perché l’impasto ricresce parecchio e poi sembrerà inesistente) e piega il rettangolo su sé stesso fino alla fine.

Per la farcia di mele, invece, prendi le mele, tagliale a fettine sottili, cospargile di sciroppo di riso ( o altro zucchero) e un pizzico di zenzero e lascia a macerare per 20 minuti. Trasferisci il tutto in un pentolino e fai cuocere fino a che si riduce il liquido. Spegni e fai raffreddare. Far lievitare tutta la notte. ( Se hai rinfrescato il lievito al mattino, e preparato l’impasto verso pranzo, avrai finito di fare le pieghe verso sera).

Cottura dei saccottini alla mela vegan senza nichel:

Al mattino, spennella i saccottini e scalda il forno a 180°C gradi. Il mio forno cuoce in modalità ventilato, ma per alcuni forni potrebbe essere meglio lo statico. Spennella con del latte di riso ( io ho usato un mix di latte e liquido di cottura delle mele per spennellare i miei cornetti) e cuocili per 20 minuti. I saccottini alla mela vegan senza nichel sono pronti per essere mangiati anche caldi e fragranti.

Ricetta vegan( senza uova, latte, burro); senza lattosio, proteine del latte, caseina, nichel e lievito di birra.

*Il latte di riso, qualsiasi marca scegli deve essere sempre ed esclusivamente senza olio di girasole all’interno per i nichelini.

**Se non hai diete o allergie specifiche, puoi usare anche il latte e il burro normale.

Vedi anche:

CORNETTI SFOGLIATI SENZA LATTOSIO

CORNETTI VEGAN SENZA NICHEL

 

Chi siamoKikkalove

Sono da sempre allergica al nichel, alla polvere, all'aglio, ai profumi e molte alte cose....
Già solo il nichel è un'impresa, ma, purtroppo, le mie allergie sono aumentate perciò....
Idea!!! Iniziare un blog dove raccogliere tutto il mio sapere e la mia esperienza, utile a darmi una mano nella vita quotidiana con le
allergiesia a me che a chi ha problemi simili ai miei, creando piatti gustosi, priva di allergeni si, privo di gusto no!!
Se la ricetta non esiste, la creo!!
Questo blog è dedicato ad allergici, intolleranti, vegani e celiaci

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.