Orecchiette al pesto di fave

ORECCHIETTE AL PESTO DI FAVE

ORECCHIETTE AL PESTO DI FAVE

Orecchiette al pesto di fave

Orecchiette al pesto di fave è un primo leggero e fresco, da poter mangiare anche freddo, senza nichel, glutine e lattosio.

Con l’aumento delle temperature, viene sempre più voglia di mangiare un piatto fresco, senza dover rinunciare alla pasta.

Per questa ricetta, ho usato le orecchiette ed è stata una scelta azzeccatissima, ma si può usare anche altro formato di pasta, anche senza glutine, per i celiaci.

La preparazione del pesto di fave è molto semplice e si può anche modificare per renderla vegana o per diminuire il quantitativo di nichel.

Per tutti i passaggi e le modifiche, metto il link qui affianco ( clicca qui per la ricetta del “pesto di fave“).

INGREDIENTI:

250 GR ORECCHIETTE

200 GR PESTO DI FAVE

30 GR PROSCIUTTO CRUDO TRITATO

CREMA DI ACETO BALSSAMICO

Per il pesto di fave:

120 GR CUORE DI FAVE

80 ML OLIO EXTRA VERGINE D’OLIVA

10 GR PARMIGIANO

10 GR MANDORLE

SALE

PEPE

TIMO FRESCO

SCORZA E SUCCO DI LIMONE

Preparazione delle orecchiette al pesto di fave:

Sgranare le fave, prelevare i suoi cuori teneri e frullarli con olio, sale, pepe, qualche fogliolina di timo, una piccola grattata di scorza di limone, qualche goccia di limone.

Infine, aggiungere il parmigiano e le mandorle.

Nel frattempo, lessare le orecchiette in abbondante acqua salata.

Normalmente le orecchiette cuociono in 5 minuti, quando si prendono quelle fresche; mentre quelle secche hanno bisogno di più tempo.

Scolare la pasta e versare il pesto su di esso; quindi mescolare.

Tritare le fettine sottili di prosciutto crudo al coltello su un tagliere di legno.

Infine, decorare con una pioggia di prosciutto crudo tritato al coltello e un filo di aceto balsamico.

Ricetta vegetariana; senza aglio, lattosio, a medio contenuto di nichel.

Vedi anche:

RICETTE SENZA NICHEL

RICETTE SENZA GLUTINE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.