FRITTELLE DI FIORI DI ZUCCA SENZA NICHEL

FRITTELLE DI FIORI DI ZUCCA SENZA NICHEL

FRITTELLE DI FIORI DI ZUCCA SENZA NICHEL

FRITTELLE DI FIORI DI ZUCCA SENZA NICHEL

Le frittelle sono una preparazione a base di pastella lievitata con aggiunta di spezie e verdure, in questo caso, fiori di zucca.

Oltre ai fiori di zucca è possibile cambiare il tipo di verdura e scegliere, anche, se fare la pastella più o meno densa.

Le dosi, sono, perciò, indicative.

Queste sono con i fiori di zucca e zucchine, senza uova, latticini  e lievito di birra.

Per sostituire il lievito di birra, infatti, ho usato il mio adorato licoli ( lievito madre liquido) che accudito amorevolmente e che è alla base di tutti i  miei lievitati.

Per vedere come creare il licoli clicca qui per vedere i video al riguardo ( qui per l’articolo)

Una versione vegana da gustare caldi e fragranti.

Possono essere servite come antipasto o per accompagnare un antipasto all’italiana.

Possono essere un’idea alternativa da servire a cene e aperitivi vegani e nichelfree 😬

INGREDIENTI:

300 GR FARINA 00

75 GR LICOLI RINFRESCATO

1 GR ZUCCHERO

10 GR SALE

180 ML ACQUA

UN PIZZICO DI CURCUMA IN POLVERE

UN PIZZICO DI PAPRIKA DOLCE IN POLVERE

PEPE

80 GR FIORI DI ZUCCA

2 ZUCCHINE

Preparazione delle frittelle di fiori di zucca vegan senza nichel:

Sciogliere il lievito con l’acqua, aggiungere il sale e la farina un po’ alla volta, mescolando bene per non far formare grumi.

Il composto dovrà essere morbido ma non duro e compatto.

Lavare le zucchine e frullarle con un mixer.

Eliminare il pistillo interno ai fiori di zucca e lavarli.

Tagliarli a striscioline sottili e aggiungere al composto, insieme alle spezie.

Mescolare bene il tutto e, nel caso fosse troppo morbido, aggiungere altra farina.

Far lievitare un paio d’ore.

Scaldare l’olio di riso in un pentolino alto e non troppo grande.

Quando l’olio sarà arrivato a temperatura, con un cucchiaio prelevare un po’ di composto e versarlo nell’olio.

Potete aiutarvi con un cucchiaio o conn le mani, in base alla densità scelata per le frittelle di fiori di zucca vegan senza nichel.

Cuocere qualche minuto per lato, scolare e adagiare su un piatto con carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Ricetta vegan, senza nichel e lievito di birra.

Vedi anche:

FRITTELLE ALLE OLIVE SENZA NICHEL

PIZZETTE FRITTE

RICETTE VEGANE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.