Vegan senza nichel e glutine

RONDELLE DI PEPERONI ROSSI IN PADELLA

Rondelle di peperoni rossi in padella

rondelle di peperoni rossi

I peperoni sono un ingrediente versatile in cucina: dalle diverse forme e colori, si possono usare per preparare, primi, secondi o contorni, come in questo caso.

I peperoni si possono fare ripieni, arrosto o, più semplicemente in padella: affettati per la lunghezza, la larghezza, a striscioline, pezzi o rondelle, sono un contorno gustoso senza nichel, glutine e istamina

Le rondelle di peperoni rossi in padella sono un piatto semplice da preparare e si prepararano in fretta.

ALLERGIA AL NICHEL: cosa mangiare e cosa non mangiare

Possono accompagnare secondi di carne o pesce o, anche, da accompagnare piatti vegaa come hamburger di setian o tofu.

Per le rondelle di peperoni rossi in padella io ho utilizzato, in questa specifica versione, dei peperoni rossi piccoli che si trovano da agosto in poi, ma si possono usare, benissimo, peperoni lunghi rossi.

Usando peperoni lunghi classici, le rondelle saranno più grandi e ben visibili.

Le rondelle di peperoni si possono fare  anche per fritte in pastella ( clicca qui per alcuni esempi di pastella: fiori di zucca in pastella di farina di ceci, borragine in pastella alla birra)

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

400 GR PEPERONI ROSSI PICCOLI

OLIO, SALE E PEPE

UN PIZZICO DI DRAGONCELLO

CURCUMA IN POLVERE

ACQUA Q.B.

Preparazione delle rondelle di peperoni rossi in padella:

Scaldare l’olio con le spezie,farle cuocere 1 minuto e  mettere i peperoni, salare e aggiungere 40 ml di acqua.

Far cuocere per 15 minuti, fino a che si ritira l’acqua e i peperoni diventano morbidi, segno che sono cotti.

In padella così sono ottimi anceh da mettere sopra le bruschette al posto di quelle arrosto, quando non si ha il tempo per poter fare i peperoni arrosto.

Ricetta vegan senza nichel, glutine e istamina.

Per altre ricette senza nichel clicca qui; per ricette senza glutine clicca qui, vegan clicca qui.

Personalmente evito i peperoni gialli che ho notato mi danno problemi intestinali, perciò preferisco peperoni rossi, verdi, piccoli o friggitelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.