ORECCHIETTE ALLO SCOGLIO CON RUCOLA

ORECCHIETTE ALLO SCOGLIO CON RUCOLA

ORECCHIETTE ALLO SCOGLIO CON RUCOLA

ORECCHIETTE ALLO SCOGLIO CON RUCOLA

Le orecchiette allo scoglio con rucola è un primo molto gustoso, preparato senza aglio e usando questo particolare tipo di pasta.

Il risultato è un sapore incredibile, per un abbinamento diverso dal solito.

Si possono usare anche orecchiette senza glutine, per renderlo adatto ai celiaci.

Vi garantisco che è un piatto molto gustoso, scenico e facile da preparare.

L’unico difetto è il tempo che ci vuole a pulire il pesce, circa un’oretta.

Per ovviare parte del problema, potete farvi pulire almeno i totanetti dalla pescheria, che sono quelli che richiedono più tempo.

Ricetta ottima per fare bella figura con gli amici, ma da consumare con raramente per gli allergici al nichel, contenendo diversi alimenti da evitare.

Se proprio si sgarra, meglio ridurre i danni ( leggi qui “Come ridurre i danni di uno sgarro – Allergia al nichel  “).

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

250 GR ORECCHIETTE ( senza glutine per i celiaci)

8 SCAMPI

1 RETINA DI COZZE

1 RETINA DI VONGOLE

1/2 MAZZO DI RUCOLA

10 TOTANETTI

OLIO

SALE

PEPE

CURCUMA

PEPERONE DOLCE IN POLVERE

1 CIPOLLINA

1 PEZZETTO DI PEPERONE

VINO BIANCO Q.B.

Pulizia del pesce:

Prima di tutto pulire il pesce.   

Le vongole vanno messe in una ciotola piena d’acqua con un paio di pugni di sale a spurgare per almeno mezz’ora, per togliere la sabbia rimasta all’interno del mitile.

Le cozze vanno raschiate per togliere le incrostazioni esterne e va tolto il baffo(guarda video qui).

Gli scampi vanno sciacquati sotto l’acqua e poi privati delle zampette e del budello, possibilmente(guarda video qui).

I totanetti vanno privati della pellicina esterna, della lisca centrale interna e delle interiora.

Si deve tagliare il ciuffo di tentacoli poco sopra gli occhi, quindi vanno tagliati a rondelle o striscioline e sciacquati abbondantemente sotto acqua corrente (guarda video qui).

Preparazione delle orecchiette allo scoglio con rucola:

Mettere a bollire l’acqua per la pasta.

Lavare sotto l’acqua la rucola e tagliarla a pezzetti.

In una padella alta e capiente mettere a soffriggere la cipollina, il peperone e le spezie in abbondante olio.

Il pesce va cotto a scaglioni perchè ha diversi tempi di cottura.

Per primo vanno cotti i totani per almeno 20 minuti, aiutandosi con un pò d’acqua per farli cuocere meglio.

Poi vanno messe le cozze, le vongole e, infine, quando le cozze si saranno aperte, gli scampi.

Sfumare con del vino bianco e regolare leggermente di sale, senza esagerare perchè il pesce tende ad essere già salato di natura.

Lessare la pasta in abbondante acqua salata, scolarla e saltarla in padella con il pesce, in modo da far insaporire la pasta.

In ultimo aggiungere la rucola e servire le orecchiette allo scoglio.

Ricetta ad alto contenuto di nichel, senza aglio e adatta a celiaci con orecchiette senza glutine.

Vedi anche:

RICETTE SENZA NICHEL

CELIACHIA- LISTA ALIMENTI CONCESSI/VIETATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.