HAMBURGER CON VERDURE

HAMBURGER CON VERDURE

hamburger con verdure

Voglia di una cenetta veloce e completa?

Ecco pronto un hamburger  con verdure, di macinato scelto con all’interno carota, songino e peperone, dal sapore gustoso, ricco di proteine, fibre e a basso contenuto di nichel.

L’hamburger con verdure è ottimo anche per preparare un panino o da mangiare così, con un pò di  songino affianco come contorno.

ALLERGIA AL NICHEL: cosa mangiare e cosa non mangiare

Mi piace aggiungere le verudre ai miei hamburge, cosa che li rende più gustosi e completi.

Per chi non è allergico alle proteine del latte, intollerante al lattosio, si possono aggiungere anche parmigiano, scamorza o altro formaggio, insieme alle verdure.

INGREDIENTI:

300 gr MACINATO SCELTO

40 GR SONGINO

1 CAROTA

UN PEZZETTO DI PEPERONE ROSSO

SALE E PEPE

TIMO

CURCUMA IN POLVERE

PAPRIKA DOLCE IN POLVERE

Preparazione dell’hamburger con verdure:

Lavare il songino sotto acqua corrente, anche se giàlavato, io lo rilavo sempre, possbilmente nel bicarbonato, per eliminare pesticidi e batteri.

Pelare la carota, sciacquarla e tagliarla a pezzetti.

Lavare il peperone, eliminare i semi e la parte bianca all’interno, che fa rimanere il peperone indigesto e tagliarne la quantità desiderata da mettere nell’hambuger.

Mettere tutti gli ingredienti in un mixer, con il sale e  le spezie e frullare.

Le spezie le potete mettere nella quantità che preferite, ma sempre senza esagerare, altrimenti possono coprire il sapore della carne.

Se avete problemi con la curcuma o altre spezie qui utilizzate, potete sostituire con le vostre spezie preferite.

Le spezie servono solo a dare un tocco di sapore in più ma non sono essenziali alla riuscita del piatto.

Prendere una porzione di carne e fare prima una specie di polpetta e poi schiacciarla tra le mani per dargli la forma tonda dell’hamburger.

Cuocere su una bistecchiera( io uso quella antigraffio senza nichel) qualche minuto per lato e servire.

Ricetta nichel e gluten free; senza istamina e light

Per altri secondi senza nichel clicca qui; per secondi senza glutine clicca qui.

Clicca qui per altre ricette senza istamina.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.