INDIVIA BELGA GRATINATA AL FORNO

INDIVIA BELGA GRATINATA AL FORNO

INDIVIA BELGA GRATINATA AL FORNO

INDIVIA BELGA GRATINATA AL FORNO

L’indivia  belga, o cicoria di Bruxelles, fa parte della stessa famiglia della scarola e del radicchio e, per questo, rientra tra le verdure concesse ai nichelini.

Ha lo stesso gusto amarognolo delle sue cugine e può essere consumata sia cruda che cotta.

Si presta a numerosi preparazioni, ma consiglio di testarne la tolleranza personale. Per alcune persona potrebbe essere più indicato inserirla in reintroduzione e non in detox.

E’ molto indicata anche nelle diete ipocaloriche per il suo bassissimo contenuto di calorie.

Contiene molte vitamine, fibre e sali minerali, oltre alla clorofilla, dalle forti proprietà antiossidanti.

L’ho usata in diverse preparazione, per condire la pasta (che si possono trovare tra le mie ricetta, scrivendo “indivia belga” nella lente)o come contorno, come in questa preparazione, gratinati al forno.

Si possono usare anche per fare dei minestroni o dei brodi, come per la scarola.

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

2  CESPI DI INDIVIA BELGA

2 FETTE DI PANE PER FARE IL PANGRATTATO ( senza glutine per i celiaci)

OLIO

SALE

PEPE

Come preparare l’indivia belga gratinata al forno:

Lavare e asciugare le foglie di indivia belga.

Disporle su una placca forno con carta forno. Salare e pepare.

Tagliare 2 fette di pane a dadini, metterle in un mixer e tritare fino a ridurre il pane in pangrattato grossolano.

Aprire il mixer, lasciare riposare un paio di minuti per far evaporare l’acqua e poi tritare nuovamente.

Aggiungere un pizzico di sale e pepe e tritare di nuovo.

Cospargere l’indivia belga con il pangrattato, un filo d’olio e infornare a 200° C gradi per una decina di minuti.

E’ secondo sfizioso da mangiare per accompagnare le carni o vicino a dei latticini per chi non è allergico alle proteine del latte o non segue una dieta vegana.

Ricetta vegan; senza aglio, nichel e glutine.

Per i celiaci, basta usare il pane gluten free per fare il pangrattato.

Per essere adattato anche a chi è intollerante all’istamina, usare pane senza lievito.

Vedi anche:

ANTIPASTI CONTORNI E SALSE SENZA NICHEL

RICETTE SENZA ISTAMINA

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.