PRIMI PRIMI VEGAN PRIMI, VELLUTATE E ZUPPE GLUTEN FREE VEGETARIANO

Pennette alle fave

PENNETTE ALLE FAVE

PENNETTE ALLE FAVE

Pennette alle fave

Le fave si trovano soprattutto nella stagione primaverile, ma si vendono anche congelate: vanno consumate con moderazione per i nichelini, meglio se  in reintroduzione, poiché hanno un valore un pochino più alto di nichel ( i dosaggi precisi di nichel negli alimenti  si possono vedere su internet). Pennette alle fave è una  ricetta adatta ai vegani, vegetariani, ai celiaci e ai nichelini in reintroduzione.

La detox è una dieta a bassissimo apporto di nichel per ripulire il corpo e, durante questa dieta, vanno  mangiati solamente cibi presenti nella lista degli alimenti concessi (clicca qui) Le fave, come per tutti gli altri alimenti, che siano concessi o meno, vanno testati per la propria tolleranza personale per vedere se rientra, o può rientrare saltuariamente, nella propria dieta.

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

160 GR   PENNETTE

200 GR FAVE SGUSCIATE

OLIO, SALE E PEPE

TIMO, PEPERONE DOLCE IN POLVERE

ZAFFERANO

VINO ROSSO Q.B. (FAC)

1/2 BICCHIERE D’ACQUA

Preparazione delle pennette alle fave:

Metti a bollire l’acqua per la pasta. Scalda l’olio in una padella con pepe, una punta di coltello di peperone dolce in polvere e un pizzico di timo. Versa le fave e fai rosolare per qualche minuto. Sala. Se vengono usate fave congelate, queste prima vanno scongelate nel microonde per 3 minuti, oppure sotto acqua calda o nel forno, ( nel forno va messa modalità scongelamento per 4/5 h, ma è una modalità che io non uso. Troppo lunga e dispendiosa).

Aggiungi un po’ di acqua, per non far bruciare le fave e il vino rosso e fai cuocere per altri 10 minuti. Il vino è sempre facoltativo nelle ricette e va usato solo in reintroduzione per cucinare. L’alcool, presente nel vino, è il principale responsabile a dare problemi a noi nichelini; anche se evapora è meglio evitarlo soprattutto durante la detox o in periodi di forte intossicazione. Per questo motivo lo metto sempre fra gli ingredienti facoltativi così che ognuno si gestisca al meglio durante il proprio periodo.

Lessa la pasta, in acqua salata, quindi scolarla. Salta le pennette alle fave con un mestolo di acqua di cottura in cui avrai sciolto un pizzico di zafferano per dare un po’ di colore al piatto. La pasta è pronta per essere gustata.

Ricetta vegan, senza aglio, nichel free, lattosio, proteine del latte, caseina e glutine, con pasta idonea.

Vedi anche:

RICETTE SENZA ISTAMINA

PRIMI SENZA NICHEL

DOLCI SENZA NICHEL

 

Kikkalove

Sono da sempre allergica al nichel, alla polvere, all'aglio, ai profumi e molte alte cose....
Già solo il nichel è un'impresa, ma, purtroppo, le mie allergie sono aumentate perciò....
Idea!!! Iniziare un blog dove raccogliere tutto il mio sapere e la mia esperienza, utile a darmi una mano nella vita quotidiana con le
allergiesia a me che a chi ha problemi simili ai miei, creando piatti gustosi, priva di allergeni si, privo di gusto no!!
Se la ricetta non esiste, la creo!!
Questo blog è dedicato ad allergici, intolleranti, vegani e celiaci

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.