friggitelli ripieni in pastella
ANTIPASTI E CONTORNI NICHEL FREE CONTORNI E ANTIPASTI SENZA GLUTINE

FRIGGITELLI RIPIENI IN PASTELLA

FRIGGITELLI RIPIENI IN PASTELLA

friggitelli ripieni in pastella

I friggitelli sono una varietà di peperoni piccoli, chiamati così perchè, per tradizioni, solitamente vengono fritti.

Ripensando a questa tradizione e ai peperoncini, ho deciso di farli ripieni di riso e carne, pastellati e fritti.

Il risultato è un piatto ricco e particolare, adatto a celiaci, allergici al nichel, per il suo contenuto medio/basso* e agli allergici  o intolleranti ai latticini, non avendone al suo interno.

INGREDIENTI

 

10 FRIGGITELLI

120 GR RISO

200 GR MACINATO SCELTO

OLIO

SALE

PEPE

PAPRIKA

TIMO

ROSMARINO

300 GR FAGIOLINI RIPASSATI IN PADELLA

FARINA ( senza glutine per i celiaci)

1 UOVO

PANGRATTATO

CAROTA

PEPERONE

VINO ROSSO

Preparazione delle basi per fare i friggitelli ripieni in pastella:

Sciacquare il riso, lessarlo in abbondante acqua salata e farlo raffreddare.

In una padella senza nichel, cuocere il macinato con olio, sale, pepe, carota, peperone, timo e rosmarino.

Sfumare con  un goccio di vino rosso, che si può eliminare dalla ricetta se si è in detox o intolleranti ai solfiti.

Far raffreddare anche la carne.

Pulire i fagiolini, eliminando le estremità, sciacquarli in acqua, quindi lessarli.

Quando sono cotti, scolare i fagiolini, ripassarli padella con un filo d’olio e sale, quindi farli raffreddare e frullarli in un tritatutto.

In una ciotola mescolare insieme il riso, la carne, pepe, paprika e i fagiolini.

Preparazione dei friggitelli ripieni in pastella:

Lavare i friggitelli  e asciugarli con un canovaccio pulito.

Tagliare a tre quarti il picciolo, togliendo i semini interni, possibilmente senza staccarlo del tutto, ma lasciandone una parte attaccata al resto del friggitello.

Salare dentro e fuori.

Riempire con il riso condito i friggitelli, riempiendoli per bene.

Io mi sono aiutata con una bacchetta da sushi.

Richiudere il picciolo e fissarlo con degli stuzzicadenti,  in modo da proteggere anche il ripieno.

Preparare la pastella con acqua, farina, sale, pepe e paprika.

Mescolare fino ad ottenere una pastella densa ma non troppo: deve rimanere ben attaccata al friggitello, ricoprendolo.

Passare ogni friggitello nella pastella, poco prima di metterli nel pentolino con l’olio per friggere ( di riso per gli allergici al nichel).

Friggere qualche minuto per lato, poi scolare su carta assorbente.

Ricetta a medio/basso contenuto di nichel, glutine, aglio, lattosio, proteine del latte, caseina.

*Quando una ricetta contiene tanti ingredienti, anche se tutti concessi, va considerato la somma totale, quindi, molto probabilmente, è diventata a medio/basso contenuto di nichel.

Chi siamoKikkalove

Sono da sempre allergica al nichel, alla polvere, all'aglio, ai profumi e molte alte cose....
Già solo il nichel è un'impresa, ma, purtroppo, le mie allergie sono aumentate perciò....
Idea!!! Iniziare un blog dove raccogliere tutto il mio sapere e la mia esperienza, utile a darmi una mano nella vita quotidiana con le
allergiesia a me che a chi ha problemi simili ai miei, creando piatti gustosi, priva di allergeni si, privo di gusto no!!
Se la ricetta non esiste, la creo!!
Questo blog è dedicato ad allergici, intolleranti, vegani e celiaci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.