Come cucinare i fiori di zucca
ANTIPASTI E CONTORNI NICHEL FREE CONTORNI E ANTIPASTI SENZA GLUTINE CONTORNI VEGAN LO SAPEVI CHE... RICETTE RICETTE SENZA ISTAMINA VEGETARIANO

Come cucinare i fiori di zucca

COME CUCINARE I FIORI DI ZUCCA

Come cucinare i fiori di zucca

I fiori di zucca, delicati e dal colore arancio, viene prodotto dalla zucca, come dice il nome, ma ci si confonde spesso con i fiori di zucchina, più piccoli e più facili da trovare in commercio. I fiori di zucca si possono trovare nei supermercati e sono ottimi da mangiare…molto gustosi. Sono dei fiori molto delicati e hanno vita breve, vanno consumati entro 1/2 giorni dalla raccolta, perciò comprali belli freschi e sodi e usali in giornata o, al massimo, il girono dopo.  Sfioriscono in fretta e si nota, tendono a prendere un colorito marroncino e i petali arancioni si rattrappiscono.

Ottimi da mangiare da soli o in mille ricette, tra cui pasta, carne, frittelle e pizza ( basta scrivere “fiori di zucca” nel riquadro “cerca” del blog e compaiono tantissime ricette).  Si possono usare tagliati o interi, basta togliere il pistillo interno, passarli in farina e cuocerli in padella o anche da aggiungere a torte salate e timballi. Gli utilizzi sono svariati e sono buonissimi in ogni ricetta: in padella, fritti, in pastella, sulla pizza, ecc.

Tra gli altri usi, si possono gustare ripieni, con mozzarella e prosciutto cotto, poi impanati e fritti ( una delle ricette che mi mancano di più da quando ho dovuto rinunciare ai latticini). Rientrano perfettamente negli alimenti concessi e, con il loro gusto delicato e le loro proprietà, sono un ingrediente basilare in una dieta. Qui sotto metto la versione più semplice da fare dei fiori di zucca, quella in padella.

FIORI DI ZUCCA IN PADELLA

INGREDIENTI:

1 CONFEZIONE DI FIORI DI ZUCCA

OLIO, SALE, OLIO EVO

FARINA Q.B.

Come cuocere i fiori di zucca:

Prendi i fiori di zucca, sciacquali in acqua corrente facendo attenzione a non romperli. Con un coltello incidi una metà del fiore per tutta la lunghezza in modo da poter aprire totalmente il fiore. Togli il pistillo interno, salali e cuocili in una padella con olio caldo, sale e pepe.  Per un tocco, in più, volendo, puoi aggiungere anche peperone in polvere, curcuma, zenzero, maggiorana o anche passarli leggermente nella farina.

Ricetta vegana, senza nichel, glutine e istamina.

Vedi anche:

RICETTE SENZA ISTAMINA

RICETTE VEGANE

 

Chi siamoKikkalove

Sono da sempre allergica al nichel, alla polvere, all'aglio, ai profumi e molte alte cose....
Già solo il nichel è un'impresa, ma, purtroppo, le mie allergie sono aumentate perciò....
Idea!!! Iniziare un blog dove raccogliere tutto il mio sapere e la mia esperienza, utile a darmi una mano nella vita quotidiana con le
allergiesia a me che a chi ha problemi simili ai miei, creando piatti gustosi, priva di allergeni si, privo di gusto no!!
Se la ricetta non esiste, la creo!!
Questo blog è dedicato ad allergici, intolleranti, vegani e celiaci

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.