BOCCONCINI DI POLLO IN SALSA DI ZUCCA

Bocconcini di pollo in salsa di zucca

 

bocconcini di pollo in salsa di zucca

La zucca è un ingrediente autunnale che non dovrebbe mai mancare nella dieta, soprattutto se si hanno problemi a livello alimentare e per aiutare ad affrontare i primi freddi, aiutando il sistema immunitario.

Personalmente, ho notato che mi dà qualche problema la varietà Delica, ma può essere che era stata coltivata in un terreno con concentrazioni di nichel maggiori, comunque, tendo ad evitarla.

E’ ipocalorica, ricca di nutrienti e vitamine, calcio, ferro e altri minerali;  è lassativo, diuretico e calmante; ipocalorico, a  bassissimo contenuto di nichel, ideale per gli allergici al nichel e anche per gli intolleranti all’istamina.

ALLERGIA AL NICHEL: cosa mangiare e cosa non mangiare

La zucca è molto versatile e, per questa ricetta, la propongo in una delicata crema, che si sposa perfettamente con il pollo, dal leggero pizzico in più dato dallo zenzero.

I bocconcini di pollo in salsa di zucca vanno bene anche per gli intolleranti all’istamina, eliminando il vino, che,  è facoltativo.

INGREDIENTI:

1 CONFEZIONE DI PETTO DI POLLO (300-400 gr )

1 FETTA DI ZUCCA

OLIO, SALE E PEPE

CURCUMA

ZENZERO

VINO BIANCO Q.B.

Preparazione dei bocconcini di pollo in salsa di zucca:

Tagliare a dadini il petto di pollo e metterlo da parte.

Prendere una fetta di zucca e tagliarla a dadini piccoli.

La zucca si pulisce come se fosse un melone: si elimina la buccia, poi i semini e i filamenti interni.

Fatela cuocere in olio e un pò di vino, sale, pepe, curcuma e zenzero per 7 minuti. 

Passare la zucca in un bicchiere dosatore e frullarlo con un immersore.

Rimettere la zucca frullata nella padella e aggiungere i bocconcini di pollo precedentemente salati.

Cuocere per altri 10/15 minuti almeno, fino a che l’interno della carne diventa totalmente bianca.

Ricetta nichel free e adatta anche ai celiaci.

Per altre ricette senza nichel clicca qui; per ricette senza glutine clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.