Astice al forno
SECONDI GLUTEN FREE SECONDI NICHELOSI SGARRI DI PESCE (SECONDI)

Astice al forno

Astice al forno

Astice al forno

L’astice al forno è una ricetta molto gustosa e facile da preparare. Per farla, ho usato un astice fresco, non congelato e non lessato. Usando l’astice fresco il sapore è più intenso ma, se non si ha a disposizione, si può usare anche quello congelato, sebbene perda. In genere, si considera una metà a testa come porzione, anche se è meglio un astice a testa, dato che la carne del crostaceo è poca. Questa è una ricetta sgarro se si è allergici al nichel. Nel caso si voglia sgarrare, leggere articolo qui: “Come ridurre i danni di uno sgarro – Allergia al nichel“.

È una ricetta di sicuro effetto scenico, da servire durante una cena romantica o durante le feste o, come faccio io, durante una semplice cena a casa. Se sei sensibile e non riesci ad uccidere l’astice, fallo fare a qualcun altro o mettilo 5 minuti in acqua bollente. Io non amo lessare l’astice perché cambia il sapore della carne ed è un metodo più brutale di uccidere l’animale, che dare un colpo secco alla testa.

INGREDIENTI:

1 ASTICE AL FORNO

2 POMODORINI

OLIO, SALE, PEPE

1 RAMETTO DI ROSMARINO FRESCO

PANGRATTATO ( senza glutine per i celiaci)

10 ML VINO BIANCO

Come si apre e pulisce l’astice:

Per prima cosa devi pulire l’astice che, di norma, si trova vivo in pescheria, segno di freschezza del crostaceo. Posiziona l’astice su un tagliere di legno e, con un coltello affilato, taglia la testa a metà, mettendo il coltello alla base della testa, dove il carapace è più sottile. Aiutati con l’altra mano per far scendere in basso il coltello e tagliare a metà l’astice. È un’operazione che è meglio fare in fretta, per far soffrire meno l’animale. Dopo la testa, taglia a metà il corpo per dividere in due l’astice. Può capitare che il corpo si continui a muovere, se non si è praticato bene il taglio. Sono solamente scosse nervose che finiranno presto.

Preparazione dell’astice al forno:

A questo punto, elimina il budello e la sacca inferiore che si trova alla base della coda e che contiene sabbia. Togli anche la sacca superiore con le budella. Sciacqua un po’, quindi, sala e pepa la carne. Lava e asciuga dei pomodorini, tagliali a pezzetti e posizionali lungo tutto l’astice. Aromatizza con qualche fogliolina di rosmarino fresco. Se non lo hai, puoi usare quello secco, anche in polvere. Versa un filo d’olio su una teglia, adagia le metà di astice e versa un filo d’olio su di esse. Cuoci in forno statico + ventilato a 200°C gradi per 20 minuti, almeno. 20 minuti è il tempo medio di cottura di un astice, ma è meglio verificare che si sia ben cotto: non deve essere troppo molliccio, né troppo stopposo. L’astice al forno è pronto per essere gustato e si può accompagnare con un contorno a piacere.

Ricetta ad alto contenuto di nichel, senza aglio e glutine, usando pangrattato idoneo.

Vedi anche:

RICETTE SENZA NICHEL

 

SECONDI SENZA GLUTINE

 

Chi siamoKikkalove

Sono da sempre allergica al nichel, alla polvere, all'aglio, ai profumi e molte alte cose....
Già solo il nichel è un'impresa, ma, purtroppo, le mie allergie sono aumentate perciò....
Idea!!! Iniziare un blog dove raccogliere tutto il mio sapere e la mia esperienza, utile a darmi una mano nella vita quotidiana con le
allergiesia a me che a chi ha problemi simili ai miei, creando piatti gustosi, priva di allergeni si, privo di gusto no!!
Se la ricetta non esiste, la creo!!
Questo blog è dedicato ad allergici, intolleranti, vegani e celiaci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.