COME FARE LE TAGLIATELLE ACQUA E FARINA
FATTI A MANO PRIMI PRIMI VEGAN RICETTE SENZA ISTAMINA VEGETARIANO

Come fare le tagliatelle acqua e farina

COME FARE LE TAGLIATELLE ACQUA E FARINA

COME FARE LE TAGLIATELLE ACQUA E FARINA

Le tagliatelle acqua e farina è una pasta fresca, facile da preparare, senza uova, per chi non può mangiarlo. In questo modo, è adatta a vegani e allergici alle uova. La pasta fresca, da sempre, si può preparare sia nella versione con le uova, che senza. Preparare la pasta è abbastanza semplice: ci vuole solo un po’ di pazienza e manualità. Nei primi tempi  che ho iniziato a seguire una dieta a basso contenuto di nichel, ho deciso di iniziare anche a sperimentare con la pasta fresca.

Fare la pasta in casa fa tornare immediatamente alla memoria le vecchie tradizioni, come quando preparavo la pasta con mia madre, quando ero bambina. Dà molta soddisfazione e sicuramente sono nichel free e con nessun conservante. Possiamo scegliere il formato e la quantità da preparare, oppure farne in più e metterlo i freezer, già porzionato, per usi futuri. Quando si ha il tempo di fare qualcosa in casa, è sempre consigliabile farne in più e stivarne un po’ nel freezer, per averli già pronti, per periodi più impegnativi e a ritmi serrati.

INGREDIENTI:

400 GR FARINA 00 (farina senza glutine per i celiaci)

200 ML ACQUA

SALE

Preparazione delle tagliatelle acqua e farina:

Fai una fontana con la farina su una spianatoia di legno. Apri il centro con movimenti circolari e nel centro metti l’acqua e il sale. Inizia a sciogliere lentamente la farina nell’acqua e poi impasta fino ad ottenere un impasto compatto, omogeneo ed elastico. L’impasto va lavorato con i palmi delle mani per renderlo elastico e attivare il glutine e l’ amido. Ottenuta una palla di pasta, ricoprila di pellicola e mettila in frigo a riposare per una trentina di minuti, almeno.

Passato il tempo, riporta il panetto sulla spianatoia. Taglia l’impasto in almeno 3 pezzi e stendili soprattutto in lunghezza, a formare un cilindro. A questo punto, arrotola la pasta dalla larghezza, spargendo molta farina per non far attaccare la pasta.
Taglia il rotolo in rotolini di mezzo centimetro che poi, srotolandosi, formeranno le tagliatelle ( metodo comodo seppur più lungo, per chi non ha la macchina della pasta). Metti la pasta nel vassoio e cospargi di farina, altrimenti si attacca. Tempo di cottura delle tagliatelle acqua e farina: 4 minuti. Per la video ricetta clicca qui.
Ricetta vegan, senza nichel, uova, istamina,adattabile per i celiaci.
Vedi anche:

 

Chi siamoKikkalove

Sono da sempre allergica al nichel, alla polvere, all'aglio, ai profumi e molte alte cose....
Già solo il nichel è un'impresa, ma, purtroppo, le mie allergie sono aumentate perciò....
Idea!!! Iniziare un blog dove raccogliere tutto il mio sapere e la mia esperienza, utile a darmi una mano nella vita quotidiana con le
allergiesia a me che a chi ha problemi simili ai miei, creando piatti gustosi, priva di allergeni si, privo di gusto no!!
Se la ricetta non esiste, la creo!!
Questo blog è dedicato ad allergici, intolleranti, vegani e celiaci

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.