PRIMI, VELLUTATE E ZUPPE GLUTEN FREE SGARRI DI VERDURE (PRIMI)

Rigatoni spinaci finocchi e pancetta

Rigatoni spinaci finocchi e pancetta

Rigatoni spinaci finocchi e pancetta

Rigatoni spinaci finocchi e pancetta

Mi piace abbinare vari tipi di verdure per preparare i miei primi. Ogni giorno una combinazione diversa, in base a cosa ho nel frigo o a cosa mi dice il cervello di abbinare e ogni giorno scopro sapori e combinazioni nuove. A volte il piatto è totalmente a base di verdure ma, in generale, è sempre presente della carne, prima di tutto per avere un piatto più completo e, in secondo luogo, perché a casa se non c’è la carne nel piatto, questo non è completo. Amiamo la carne a casa e deve essere sempre presente. In questa ricetta ho abbinato spinaci e finocchi, in un piatto molto gustoso, dal retrogusto dolciastro.

Per la ricetta di rigatoni spinaci finocchi e pancetta ho usato della pancetta senza aglio, aromi o spezie e niente sale nelle verdure. Essendo la pancetta molto salata, non serve aggiungerne altra. È un piccolo trucchetto per ribilanciare il sale eccessivo dei prodotti industriali lavorati. Inoltre, ho usato le foglie di spinacino, più tenere, ma si possono usare anche gli spinaci a foglie grandi e le parti esterne del finocchio, più dure, che di solito non uso per l’insalata.

INGREDIENTI:

200 gr rigatoni

400 gr foglie di spinacino

mezzo finocchio

250 gr pancetta affumicata

olio, sale, pepe, timo,

curcuma, peperone franto secco,

10 ml vino bianco

10 ml salsa di soia

20 gr burro senza lattosio

Preparazione dei rigatoni spinaci finocchi e pancetta:

In una casseruola metti l’acqua per la pasta e porta ad ebollizione. Quando l’acqua bolle aggiungi un pugnetto di sale. Aspetta che l’acqua bolle prima di mettere il sale, altrimenti l’acqua impiegherà più tempo per bollire. L’acqua bolle a 100°C gradi; se aggiungi il sale prima del bollore, l’acqua bolle a 105°C gradi. Lava il finocchio e taglialo a listarelle; lava anche lo spinacino e scola l’acqua in eccesso. Nel frattempo, in un’altra padella o wok, versa l’olio, le spezie e il burro. Fai sciogliere il burro e aggiungi le foglie di spinacino e copri con un coperchio.  Le foglie di spinacino sono tenere e si possono cuocere soffocate, saltando il passaggio della bollitura delle foglie.

Aggiungi mezzo bicchiere d’acqua e cuoci fino a quando  le fogli perdono la maggior parte dell’acqua e diventano tenere. A questo punto, aggiungi i finocchi a listarelle e continua la cottura. Sfuma del vino bianco e, poi, aggiungi la salsa di soia. In un’altra padellina, cuoci la pancetta fino a che diventa croccante, quindi spegni il fuoco e tieni da parte. Quando le verdure sono cotte, versa la pancetta nel wok e fai insaporire le verdure con la sapidità della pancetta. Cuoci la pasta scelta per il tempo indicato sulla confezione, meno 1 minuto, in genere, per farla al dente. Puoi usare il tipo di pasta che preferisci, integrale, ai cereali o senza glutine, in base ai tuoi gusti ed esigenze alimentari. Salta il tutto insieme e servi.

Ricetta ad alto contenuto di nichel, senza aglio, latticini e glutine, con pasta idonea.

Vedi anche:

PRIMI VELLUTATE ZUPPE SENZA GLUTINE

RICETTE SENZA NICHEL

Kikkalove

Sono da sempre allergica al nichel, alla polvere, all'aglio, ai profumi e molte alte cose....
Già solo il nichel è un'impresa, ma, purtroppo, le mie allergie sono aumentate perciò....
Idea!!! Iniziare un blog dove raccogliere tutto il mio sapere e la mia esperienza, utile a darmi una mano nella vita quotidiana con le
allergiesia a me che a chi ha problemi simili ai miei, creando piatti gustosi, priva di allergeni si, privo di gusto no!!
Se la ricetta non esiste, la creo!!
Questo blog è dedicato ad allergici, intolleranti, vegani e celiaci

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.