LIEVITATI VEGAN PIZZE E PANE VEGETARIANO

Pagnotta di grano duro

Pagnotta di grano duro

Pagnotta di grano duro

Pagnotta di grano duro

La pagnotta di grano duro è un pane casereccio, che si conserva bene e si presta bene ad accompagnare i pasti, a fare bruschette e a conservarsi per lunghi periodi. La farina si ottiene dalla qualità di grano duro, diversa dal grano tenero e si presta bene a fare pane, pizza e pasta e si trova anche sotto forma di semola ( guarda qui la ricetta del pane di semola).

INGREDIENTI:

200 GR LICOLI

1 CUCCHIAINO DI ZUCCHERO

550 ML ACQUA

17 GR SALE

850 GR FARINA DI GRANO DURO

Preparazione del pane di grano duro:

In una planetaria, versa il licoli, lo zucchero e metà dell’acqua e fai partire la macchina a velocità due. Aggiungi, un po’ alla volta, la farina, la restante acqua e il sale. Fai incordare l’impasto, fino a quando si stacca dalle pareti della macchina; quindi portalo su un piano di lavoro infarinato, dove lavorare un po’ a mano l’impasto, facendo delle pieghe. Chiudi l’impasto con una pirlatura, a formare una palla e lascia mezz’ora a riposare. Fai un giro di pieghe a tre ogni mezz’ora, per tre volte. Lascia raddoppiare il pane di grano duro. Fai delle pieghe di rinforzo e metti in frigo fino al giorno dopo.

Tolta la ciotola dal frigo, lascia ambientare una ventina di minuti, quindi dai forma al pane. Per formare la pagnotta, porta i bordi al centro, ribaltare e chiudi a palla (guarda il video qui). Metti una ciotola di coccio con acqua sul fondo del forno. Cuoci in forno ventilato a 205°C gradi per 10 minuti. Abbassa a 200°C gradi e cuocere 30 minuti, quindi ribalta la forma di pane e cuoci altri 20 minuti. Togli la ciotola di acqua dal fondo del forno. Abbassa ulteriormente la temperatura a 180°C gradi e cuoci 10 minuti; ribalta e cuoci altri 10/15 minuti,. Sforna e lascia raffreddare. Conserva la pagnotta di grano duro in un sacchetto di carta per alimenti.

Vedi anche:

PIZZE E PANE SENZA NICHEL

 

DOLCI CON LICOLI

 

Kikkalove

Sono da sempre allergica al nichel, alla polvere, all'aglio, ai profumi e molte alte cose....
Già solo il nichel è un'impresa, ma, purtroppo, le mie allergie sono aumentate perciò....
Idea!!! Iniziare un blog dove raccogliere tutto il mio sapere e la mia esperienza, utile a darmi una mano nella vita quotidiana con le
allergiesia a me che a chi ha problemi simili ai miei, creando piatti gustosi, priva di allergeni si, privo di gusto no!!
Se la ricetta non esiste, la creo!!
Questo blog è dedicato ad allergici, intolleranti, vegani e celiaci

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.