muffin ai cachi senza nichel e burro
DOLCI DOLCI SENZA LATTICINI DOLCI SENZA NICHEL NICHEL FREE VEGETARIANO

MUFFIN AI CACHI SENZA NICHEL E BURRO

MUFFIN AI CACHI SENZA NICHEL E BURRO

MUFFIN AI CACHI SENZA NICHEL E BURRO

In questo periodo ho un sacco di cachi in casa, non trattati, che mi sono stati regalati dai parenti che hanno gli alberi.

Adoro i regali, soprattutto quando mi permettono di creare nuove ricette…

Ho, quindi, deciso di preparare dei gustosi muffin ai cachi, senza nichel e burro.

Per questa ricetta di cachi ai muffin senza nichel e burro, si possono usare cachi normali o cachi mela.

I cachi sono un frutto autunnale molto dolce e ricco di vitamine; è energizzante, zuccherino e ha anche proprietà anti influenzali.

Se si vuole usare lo stampo da torta, invece di quello dei muffin, aumentare i tempi di cottura e usare uno stampo da 20/22 cm circa.

INGREDIENTI:

250 GR CACHI  circa 1 caco grande o 2 piccoli)

250 GR FARINA 00

90 GR ZUCCHERO ( si può arrivare a 100 se si ama un muffin più dolce)

2 UOVA

60 ML OLIO DI RISO O EVO

50 ML ACQUA ( che si può sostituire con latte vegetale)

12 GR BAKING POWDER ( 8 gr di cremor tartaro + 5 gr di bicarbonato di sodio)

SCORZA DI MANDARINO ESSICCATO

Preparazione dei muffin ai cachi senza nichel e burro:

Pulire il caco ( o i cachi) con un panno umido; eliminare il picciolo, la buccia ed eventuali semi interni.

Mettere in un pentolino la polpa dei cachi, con 2 cucchiai di zucchero, presi dal totale della ricetta.

Cuocere a fuoco basso per una decina di minuti, fino a che si sfalda.

Spostare la “composta” in un ciotolino; frullare con un minipimer e lasciar raffreddare.

Nel frattempo, in una ciotola setacciare la farina; il lievito; aggiungere lo zucchero e la scorza di mandarino.

Per questa ricetta ho usato delle bucce di mandarino essiccate ( guarda il video qui su come farle) ma si può usare della buccia di mandarino fresca o di limone, se non si hanno mandarini.

Il lievito usato è a base di cremor tartaro e bicarbonato ( guarda qui il video su come farlo a casa), che è l’unico che possono usare gli allergici al nichel, ai lieviti e all’istamina.

In un’altra ciotola, montare le uova; aggiungere l’olio e la polpa frullata e cotta dei cachi.

Unire i due composti e frullare con uno sbattitore elettrico.
Riempire gli stampi dei muffin per 3/4, lasciando almeno un mezzo centimetro, meglio un centimetro, dal bordo.

Gli stampi non vanno riempiti del tutto perchè, in cottura, l’impasto lieviterà e, se troppo, straborderà dallo stampo.

Cuocere in forno ventilato a 180°C gradi per 23 minuti circa.

Fare sempre la prova dello stecchino, per controllare la cottura dei muffin ai cachi senza nichel e latticini: deve uscire pulito e asciutto.

Ricetta vegetariana, senza nichel, burro, latte, lattosio, proteine del latte, caseina e lievito.

Vedi anche:

RICETTE SENZA ISTAMINA

DOLCI SENZA NICHEL

DOLCI CON LICOLI

Chi siamoKikkalove

Sono da sempre allergica al nichel, alla polvere, all'aglio, ai profumi e molte alte cose....
Già solo il nichel è un'impresa, ma, purtroppo, le mie allergie sono aumentate perciò....
Idea!!! Iniziare un blog dove raccogliere tutto il mio sapere e la mia esperienza, utile a darmi una mano nella vita quotidiana con le
allergiesia a me che a chi ha problemi simili ai miei, creando piatti gustosi, priva di allergeni si, privo di gusto no!!
Se la ricetta non esiste, la creo!!
Questo blog è dedicato ad allergici, intolleranti, vegani e celiaci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.