APPLE PIE VEGAN

APPLE PIE VEGAN

Apple pie vegan

Si avvicina San Valentino ed io, quest’anno, ho deciso di preparare l’apple pie vegan, come si direbbe in America.

In Italia, invece, la chiamiamo crostata con marmellata di mele, che io vi propongo in versione senza burro, uova, latticini e nichel.

In questo modo, la possono mangiare anche intolleranti e allergici a questi alimenti per festeggiare la festa degli innamorati.

INGREDIENTI:

600 GR FARINA 00 + q.b. per lo spolvero

140 ML ACQUA

120 ML EVO

35 ML SUCCO DI LIMONE

SCORZA DI 1 LIMONE

14 GR BAKING POWDER ( oppure 8 gr cremor tartaro + 5 gr bicarbonato di sodio)

200 GR ZUCCHERO A VELO

1 CUCCHIAINO FECOLA DI PATATE

500 GR MARMELLATA DI MELE

Preparazione dell’apple pie vegan:

Per prima cosa, prepararsi tutti gli ingredienti prima di iniziare.

Nella ciotola della planetaria, o in una ciotola normale se lavorate a mano, versare tutti i liquidi, aggiungere la scorza di limone e far partire la macchina a velocità 1 con il gancio.

Versare lo zucchero e far mescolare per bene, a velocità 2, quindi aggiungere 500 gr di farina setacciata la fecola e, infine, il lievito.

Il lievito lo potete preparare al  momento, come vi ho indicato sopra; invece per fare il barattolino da avere sempre a disposizione, già pronto, come faccio io, clicca qui per il video.

Far girare la macchina per 5 minuti, quindi spostare su un piano di lavoro infarinato ed inglobare i restanti 100 gr di farina ( l’impasto sarà molto lento).

A questo punto, coprire con pellicola e riporre in frigo per almeno 5 miuti.

Riportare il panetto sul piano di lavoro infarinato, tagliarlo in due parti e stendere ad altezza 1 cm una delle due metà.

Se l’impasto risulta ancora troppo pmorbido, aggiungere altra farina, senza esagerare.

Prendere uno stampo, che, per l’occasione è a forma di cuore e prima spennellare dell’olio, quindi infarinare, eliminando la farina in eccesso.

Mettere l’impasto steso sullo stampo e tagliare con una spatolina di plastica la pasta in eccesso.

Passare a stendere la seconda metà, che dovrà essere leggermente più sottile.

Versare la marmellata di mele ( che ho fatto io…guarda qui il video) nello stampo, sulla base di impasto.

Stendere la marmellata su tutta la superficie, aiutandosi con una spatola a gomito, quindi corprire con la seconda metà di impasto.

Praticare delle incisioni con un bisturi da panettiere o un coltello, in modo che possa fuoriuscire l’umidità durante la cottura.

Se avanza dell’impasto, potete fare delle decorazioni da aggiungere sulla torta.

Io, con la pasta in avanzo ho fatto delle crostatine, messe nei pirottini e riempite di marmellata che ho portato ai miei perennemente affamati colleghi che mi chiedono sempre dolcetti.

Infornare in forno statico preriscaldato a 170°C gradi per 60/65 minuti, fino a che diventa dorata la superficie.

Potete anche aumentare a 180°C gradi, diminuendo così i tempi di cottura.

Sfornare e lasciar raffreddare nello stampo, per non rischiare di far rompere la crostata.

Se si prova a toglierla dallo stampo quando è calda, infatti, la frolla cederà, essendo morbida ancora e si rovinerà tutta la torta.

La decorazione

Una volta fredda, io l’ho decorata con una nastro rosso con fiocco.

Ho fatto passare il fiocco di raso rosso lungo tutto i bordo laterale, lasciando 40 cm di avanzo e fissato in cima con uno spillo.

Ho formato due orecchie di coniglio e attorcigliate insieme a formare il fiocco,  fissato anche questo con uno spillo.

Poi ho decorato con delle roselline rosse di gomma

Apple pie vegan

Apple pie vegan

Ricetta vegan, senza burro e uova; senza nichel, lattosio, proteine del latte, caseina, lievito.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.