costine di maiale
NICHEL FREE SECONDI

Costine di maiale al forno

COSTINE DI MAIALE AL FORNO

COSTINE DI MAIALE AL FORNO 

In casa mia le costine non mancano mai…da quando ho imparato a farle ed apprezzarle, le faccio spesso, variando le quantità di spezie e i contorni in base  a come sto di vena e alla stagione…Cambio spesso la marinatura e il tipo di cottura, in base a come sto di vena: se ho tempo, faccio una cottura lunga e lenta; se non ho tempo, faccio una cottura più veloce.

Quando faccio la cottura lenta, inoltre, metto tutto a cuocere in un pacchetto di carta forno e stagnola, per la maggior parte del tempo, in modo da ottenere una carne tenera e sfilacciata, con la cosiddetta “prova dell’osso”. Per la cottura veloce, invece, faccio il pacchetto all’inizio, con una temperatura più bassa, per alzarla in seguito, dopo aver rovesciato la carne in teglia. Le spezie usate per la marinatura sono tutte concesse agli allergici al nichel e anche il vino, evaporando, si può usare.

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

700 GR DI COSTINE DI MAIALE

6 PATATE

SALE, PEPE, CURCUMA

PAPRIKA DOLCE, PEPERONCINO DOLCE IN POLVERE, DRAGONCELLO

1 CUCCHIAINO DI ZUCCHERO DI CANNA

30 ML VINO BIANCO, 40 ML VINO ROSSO

Preparazione delle costine di maiale al forno:

In un mortaio o, se non lo hai, in una ciotola con l’aiuto di un batticarne, metti le spezie e triturale, fino ad ottenere una polverina. Con la polvere così ottenuta, cospargi e massaggia le costine di maiale, precedentemente salate e mettile in una ciotola. Aggiungi l’olio e il vino rosso e massaggia tutto insieme; quindi, posizionale nella teglia. Se hai tempo, si possono  far marinare le costine per qualche ora, ma non è essenziale come passaggio. Se vuoi fare la cottura a pacchetto, metti sulla teglia, prima uno strato di stagnola sotto ed uno di carta forno, sopra.

Adagia le costine, versare la marinatura all’interno, quindi chiudi a pacchetto, lasciando le patate fuori. Oppure, si può cuocere tutto insieme, per una cottura veloce. Prendi le patate, pelale, sciacquale sotto l’acqua e tagliale a tocchetti. Condiscile con sale, rosmarino, vino bianco e aggiungile nella teglia.

Cottura veloce delle costine al forno:

Scalda il forno a 200° C gradi  e inforna le costine per almeno 60 minuti. A metà cottura elimina l’acqua e il grasso in eccesso. Se ti piace la crosticina sulla carne e sulle patate, a fine cottura, mettere sul grill per qualche minuto. Ci sono vari modi di fare le costine…questo e il più semplice e veloce.

Cottura lenta:

Metti le costine a macerare nella stagnola per 4 ore e poi cuocile per 3 ore almeno a 160° C gradi, tenendo la teglia coperta con della stagnola, per quasi tutto il tempo. La stagnola va tolta alla fine, per far formare la crosticina alla carne. Il risultato saranno delle costine tenere, con la carne che si stacca dall’osso con facilità. È molto gustosa ma ci vuole un sacco di tempo per la preparazione. Si possono ridurre i tempi, facendo il pacchetto, come ho spiegato sopra e cuocendo per 45 minuti almeno a 160° C gradi, per poi alzare a 200° C, per la cottura finale, per altri 30 minuti, circa.

Cottura a pacchetto:

La cottura a pacchetto è una via di mezzo, per ridurre i tempi di cottura delle costine al forno: si mette la carne nel pacchetto e si fa cuocere per un 45 minuti a 180° gradi. (se non hai tempo per la marinatura puoi saltarla, con la cottura lenta si insaporiscono lo stesso). Poi, togli la carne dal pacchetto e cuoci per altri 20/ 30  minuti, in base al grado di cottura che si preferisce, a 200°C gradi.

La cottura lenta a pacchetto, invece, prevede che fai cuocere a 160°C gradi per alemno 1 ora e mezza, poi alza la temperatura a 180°C ( a questo punto aggiungere le patate). Dopo 20 minuti circa, sforna la teglia con le costine di maiale al forno e togli il pacchetto. Posiziona bene le costine e falle cuocere 10 minuti per lato a 180°C gradi, per far formare la crosticina. Se non ami la crosticina, puoi cuocere almeno 2 ore a 160°C gradi.,

Varianti per la marinatura delle costine di maiale al forno:

Le spezie per la marinatura possono essere combinate in maniera diversa. Si può anche scaldare il vino in microonde per 30 secondi, quindi versare le spezie e gli altri ingredienti, come il miele, per fare il vino speziato, da versare sulla carne.

Di seguito, alcune varianti che uso spesso:

  1. 1 cucchiaino di peperone dolce in polvere; 1/2 cucchiaino di paprika in polvere; timo; 1/2 c.ino di rosmarino; pepe; 1/2 cucchiaino di zucchero di canna; 1 c.ino di miele; vino rosso; peperoncino di Cayenna, 1/2 c.ino di sale; peperoncino in polvere(fac)
  2. 1 cucchiaino di peperone dolce in polvere; 1/2 cucchiaino di paprika in polvere; timo; 1/2 c.ino di rosmarino; pepe; 1/2 cucchiaino di timo; 1 c.ino di miele; vino rosso; peperoncino di Cayenna; 1/2 c.ino di sale; curcuma, zenzero;

Vedi anche:

COSTINE DI MAIALE MARINATE IN BUSTA

COSTINE DI MAIALE IN PADELLA

Guarda anche:

STINCO DI MAIALE AL FORNO CON PATATE

 

Chi siamoKikkalove

Sono da sempre allergica al nichel, alla polvere, all'aglio, ai profumi e molte alte cose....
Già solo il nichel è un'impresa, ma, purtroppo, le mie allergie sono aumentate perciò....
Idea!!! Iniziare un blog dove raccogliere tutto il mio sapere e la mia esperienza, utile a darmi una mano nella vita quotidiana con le
allergiesia a me che a chi ha problemi simili ai miei, creando piatti gustosi, priva di allergeni si, privo di gusto no!!
Se la ricetta non esiste, la creo!!
Questo blog è dedicato ad allergici, intolleranti, vegani e celiaci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.