biscotti ripieni alle mele vegan senza nichel

BISCOTTI RIPIENI ALLE MELE VEGAN

Biscotti ripieni alle mele vegan senza nichel

biscotti ripieni alle mele vegan senza nichel

Questi biscotti ricordano dei frollini di pasta frolla  vegan rivisitata, con qualche mia  ulteriore modifica.

Il gusto dell’arancia si sente e va ad enfatizzare la mela, lasciando in bocca un piacevole sapore fruttato.

I biscotti ripieni alle mele vegan senza nichel sono perfetti per la merenda o  per dessert.

ALLERGIA AL NICHEL: cosa mangiare e cosa non mangiare

Leggeri e dal gusto delicato, si passa dalla croccantezza iniziale del biscotto alla morbidezza della mela interna.

Sono adatti a chi non può mangiare latticini; sono senza nichel e perfetti per chi segue una dieta vegan e a basso contenuto calorico.

Questi biscotti, come tutti quelli con la presenza del limone, non sono,però, adatti a chi è intollerante all’istamina.

Per questo motivo, per chi ha questa problematica, consiglio di eliminare il limone o qualsiasi altro agrumo presente nelle ricette.

INGREDIENTI:

250 GR FARINA 00

90 GR ZUCCHERO

1 CUCCHIAINO DI LIEVITO( BAKING POWDER o 4 gr di cremor tartaro+ 2 gr di bicarbonato di sodio)

60 ML OLIO DI RISO

40 ML ACQUA

SUCCO E SCORZA DI 1/2 ARANCIA

40 GR POLPA DI MELA

PER LA MELA COTTA:

1 MELA

1 CUCCHIAIO DI ZUCCHERO

10 GR POLPA DI MELA

1 CUCCHIAINO D’ACQUA

Preparazione della mela cotta:

Tagliare la mela prima a spicchi; dividere lo spicchio in 3 per la lunghezza, quindi, tagliare delle fettine sottili.

In un pentolino versare le fettine di mela, insieme allo zucchero, alla polpa di mela e all’acqua e fare cuocere per una decina di minuti a fuoco basso,mescolando spesso.

Far raffreddare la mela prima di utilizzarla sopra i biscotti come farcitura.

Preparazione dei biscotti ripieni alle mele vegan senza nichel:

Versare tutti i solidi in una ciotola; mentre i liquidi in una ciotola e mescolare.

Amalgamare bene tutto il composto fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo.

Far riposare il panetto in frigo per 30 minuti, in modo da dare più elasticità all’impasto.

Lavorare ancora un pò il panetto su sun piano di lavoro infarinato, stendere  e tagliare delle forme circolari con uno stampino.

Al centro del fiore o della forma che avete scelto, posizionare un paio di pezzetti di mela e ricoprire con il secondo strato, facendo pressione sui bordi, aiutandovi con una forchetta, per decorarlo anche.

Cuocere in forno preriscaldato a 160 ° C gradi per 22 minuti, fino a doratura dei biscotti.

Sfornare e spostarli  su una gratella fino al raffreddamento totale.

Consigli…

Il mio forno Smeg pirolitico, per i biscotti, preferisce la modalità suola sotto e sopra + tutto intorno ventilato.

Si conservano per 3 giorni in un barattolo di vetro per biscotti o in un sacchetto di plastica.

I biscotti ripieni alle mele vegan, dal giorno dopo, diventano più morbidi, come succede sempre con i frollini.

Per altre ricette di dolci vegan clicca qui; per dolci senza nichel clicca qui.

Ricetta vegan ( senza burro,latte e uova), perciò adatto a che è allergico alle uova, alla caseina, alle proteine del latte e intolleranti al lattosio. Senza nichel e lieviti.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.