bommes pommes fatti in casa

BOMMES POMMES FATTI IN CASA

BOMMES POMMES FATTI IN CASA

BOMMES POMMES FATTI IN CASA

I bommes pommes sono delle palline di patate lesse che vanno poi condite e ripassate in padella.

Si ricavano con un cucchiaino a mezza sfera specifico da una patata lessa, con una tecnica specifica.

In commercio, si trovano al supermercato in versione pronta e già  condita.

Purtroppo,  però, per gli allergici al nichel  come me, hanno ingredienti non concessi,  tra cui l’olio di semi.

Ho deciso di rifarli a casa, prendendo quelli come spunto.

INGREDIENTI:

5 PATATE LESSE GRANDI

OLIO, SALE E PEPE

TIMO

ROSMARINO

PAPRIKA

PEPERONE DOLCE IN POLVERE

Preparazione dei bommes pommes fatti in casa:

Pulire le patate con una spazzola da cucina per eliminare tracce di terra eventuali.

Mettere in una casseruola riempita d’acqua e far cuocere le patate per mezz’ora,  dal bollore.

Per assicurarsi  che siano cotte, infilare un coltello all’interno: deve entrare senza resistenza alcuna.

Scolare l’acqua e versare sopra le patate dell’acqua fredda.

Ricambiare l’acqua  e lasciarle nell’acqua fredda a raffreddare  qualche minuto.

Questo trucchetto aiuterà a pelarle meglio senza scottarsi le mani.

Mettere le patate nello schiacciapatate e passarle.

In una ciotola mettere le patate passate,  salare, pepare  e aggiungere un filo d’olio.

Mescolare e lasciare raffreddare una mezz’ora, in modo che siano più facilmente lavorabili.

Formare delle palline di circa 1,5 cm di diametro.

BOMMES POMMES FATTI IN CASA

Mettere in  frigo, coperto  da pellicola,  fino al momento dell’utilizzo, in modo da rassodarle  un pochino.

Se le volete più  compatte,  metterle in freezer fino al momento dell’utilizzo.

Cottura dei bommes pommes fatti in casa:

Scaldare l’olio con le spezie e mettere le palline di bommes pommes fatti in casa a rosolare, girandole di tanto in tanto, per 19/15 minuti.

Ricetta vegana, senza nichel,  glutine, lattosio, proteine del latte e caseina.

Vedi anche:

DOLCI SENZA NICHEL

DOLCI PER TUTTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.