CONSIGLI UTILI

I CONSIGLI DI KIKKALOVE

I CONSIGLI DI KIKKALOVE:

I consigli di Kikkalove sono un excursus su tutte le mie conoscenze e trucchetti che ho imparato in tutta la mia vita da allergica e che ho scoperto tramite i miei continui studi sull’argomento. In questa pagina trovi consigli generali, mentre, nei link di seguito, trovi le pagine divise per argomenti, in modo da essere di più facile consultazione.

Come ridurre i danni di uno sgarro – Allergia al nichel

 KIKKALOVE IN CUCINA

 

Il corpo tollera una soglia massima di nichel di 250 ug al giorno, tra indossato, respirato, contatto e cibo.

Dalla mia esperienza, conviene non superare il 30% di nichel ingerito con gli alimenti. Visto che non possiamo controllare il nichel con cui veniamo in contatto durante il giorno, possiamo almeno regolare il nichel ingerito nel quotidiano.

SITI UTILI:

-Puoi aiutarti con il sito www.biodizionario.it dove troverete standard vegan e cruelty free e adatti anche a chi è allergico al nichel. Altro sito dove si possono controllare gli ingredienti è EWG’s Skin deep cosmetic database

C’è molta differenza tra intolleranza e allergia, per capire cosa avete fate i test e andate a visitare il sito 
Www.allergie-intolleranze.it

– Esistono marche di scarpe  che producono calzature nichel free:

  • ASKIN
  • BIRKENSTOCK
  • LAMONTELLIANA
  • MARTIN NATURE

Caro Snassino smetti se riesci, il miglioramento è notevole anche se il sacrificio e l’impegno sono enormi, lo so bene. Ti aspetta però una maggior sensibilizzazione verso i profumi , nel caso tu sia uno snassino anche asmatico. Le sigarette elettroniche, soprattutto, sono piene di nichel, profumo e additivi e sono asmogene già per conto loro e sono vietatissime!! Le sigarette, normali o elettroniche e i profumi sono pieni di nichel!!

VITA SOCIALE E SOCIALS:

– La maggior parte delle ricette prese da Internet non riescono, ma non demordere. Se ne trova sempre una valida, o apporta qualche modifica te: ricordati che puoi modificare tranquillamente quasi tutte le ricette. Sono pochi casi in cui rinunciare!

-Preferisci sempre degli indumenti fatti con fibre naturali (cotone, viscosa, seta, ecc) e dai colori chiariI colori scuri e il rosso hanno un contenuto più alto di nichel. Lava sempre prima gli abiti prima di indossarli, per eliminare colore in eccesso e polvere dai capi, in modo che non stingano addosso, innescando reazioni allergiche.

-I tatuaggi vanno evitati.

L’inchiostro contiene nichel e potrebbe darvi problemi il continuo rilascio di nichel nell’organismo da esso. Dicono che sono usciti degli inchiostri senza nichel, ormai. Se vero, assicurati della vericidità della cosa e vai solo da tatuatori specializzati e sicuri.

-Iscriviti al mio canale Youtube per imparare a cucinare in maniera semplice e ipoallergenica, rimanendo aggiornato, anche, su ricette, consigli e approfondimenti sul mondo delle allergie.

 

 

Chi siamoKikkalove

Sono da sempre allergica al nichel, alla polvere, all'aglio, ai profumi e molte alte cose....
Già solo il nichel è un'impresa, ma, purtroppo, le mie allergie sono aumentate perciò....
Idea!!! Iniziare un blog dove raccogliere tutto il mio sapere e la mia esperienza, utile a darmi una mano nella vita quotidiana con le
allergiesia a me che a chi ha problemi simili ai miei, creando piatti gustosi, priva di allergeni si, privo di gusto no!!
Se la ricetta non esiste, la creo!!
Questo blog è dedicato ad allergici, intolleranti, vegani e celiaci

4 commenti

  1. […] Vi lascio i miei consigli, che sono frutto di ore di studio e ricerca e sono già stati testati da me. Gli integratori sono ottimi anche per curare ernie, dolori e reumatismi. Io soffro di  3 ernie e sono spesso infiammate e quest’anno ho iniziato a prendere degli integratori che aiutino le cartilagini a curarsi, come la condroitina, le glucosamine, MSM,  la boswelia, l’acido ialuronico, il collagene. (evitate il collagene di origine marino, prodotti da crostacei, di solito, non concessi per i nichelini). Tutti aiutano a ridurre l’infiammazione e stimolare la ricrescita cellulare. Alcuni li trovate tutti insieme, altri li prenderete  a parte… Io mi sono trovata bene con la marca HealthAid, inglese e che rispetta degli standard di qualità molto alti e rigidi. Durante i cambi di stagione è anche utile, integrare la biotina per aiutare a rinforzare capelli e unghie. Molto utile soprattutto nei periodi in cui i capelli tendono a cadere. Io in autunno e in primavera mi faccio un ciclo di biotina per rinforzare il cuoio capelluto e donare vitalità ai capelli, tra gli integratori per l’inverno. Per altre curiosità  clicca nella sezione “Per saperne di più” e nella sezione “Consigli utili” per dritte su una vita ipoallergenica, a basso contenuto di nichel. Vedi anche: I CONSIGLI DI KIKKALOVE SU INTEGRATORI E FARMACI I CONSIGLI DI KIKKALOVE […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.