muffin alla mela vegan senza nichel

MUFFIN ALLA MELA VEGAN SENZA NICHEL

MUFFIN ALLA MELA VEGAN SENZA NICHEL

MUFFIN ALLA MELA VEGAN SENZA NICHEL

Adoro i muffin, leggeri, gustosi e facili da preparare: li faccio di tutti i gusti: semplici, al caffè, alla zucca, al cioccolato, appena ho voglia di dolce o con la frutta, come in questo caso.

Nella sezione “Dolci per tutti” trovate tutti i tipi di muffin che ho fatto fin’ora.

INGREDIENTI:

200 GR FARINA 00

50 GR FRUMINA

80 GR POLPA DI MELA

40 ML SCIROPPO DI AGAVE

50 GR ZUCCHERO

50 ML OLIO DI RISO

SUCCO E SCORZA DI MEZZO LIMONE

8 GR CREMOR TARTARO+ 5 GR BICARBONATO ( o 14 gr Baking powder)

150 ML ACQUA

ZUCCHERO A VELO

MELA

Preparazione dei muffin alla mela vegan senza nichel:

In una ciotola setacciare tutte le farine, lasciando da parte il lievito.

Il lievito composto da cremor tartaro e bicarbonato ha un breve potere lievitante, perciò va sempre messo alla fine, poco prima di infornare.

In un’altra ciotola, emulsionare insieme tutti i liquidi.

A questo punto versare l’emulsione nella ciotola delle polveri e sbattere il composto con una frusta a mano o con delle fruste elettriche.

Una volta che il composto avrà raggiunto una consistenza liscia e omogenea, versare il lievito setacciato e mescolare bene.

Lavare la mela, sbucciarla e tagliarla in pezzetti piccoli e uno spicchio a fettine.

Se si prepara in anticipo la mela, spruzzare un pò di limone su di essa per non farla annerire.

Inserire i pezzetti di mela all’interno del composto, alla fine, quindi passare al riempimento dei pirottini.

Versare il composto dentro dei pirottini in silicone o in una teglia per muffin precedentemente oliata e infarinata, fino a raggiungere i 3/4 dell’altezza dello stampo.

Se non avete delle teglie per muffin senza nichel o in acciaio al carbonio, preferite gli stampi in silicone, che non hanno neanche bisogno di essere oliate e infarinate.

Gli stampi non vanno riempiti troppo perchè si deve lasciare spazio al composto per lievitare e crescere.

Se si esagera, il composto strariperà dai bordi dei pirottini.

Posizionare i muffin su una leccarda ricoperta di carta forno in modo da proteggere la leccarda da eventuali strabordamenti.

Distribuire delle fettine di mela in superficie.

Cuocere in forno preriscaldato a 160°C gradi per 25/30 minuti in modalità ventilato.

Questa è la modalità definita dal mio forno Smeg pirolitico per la cottura dei muffin.

Sfornare i muffin, aspettare un minuto, quindi eliminare i pirottini con l’aiuto di uno stecchino.

Posizionare i muffin alla mela vegan senza nichel su una gratella a raffreddarsi.

Decorare con zucchero a velo, senza amido di mais nella composizione per gli allergici al nichel.

CONSIGLI:

Controllare sempre le istruzioni del vosto forno e vedere quale è la modalità migliore per la cottura dei muffin e degli altri dolci che volete preparare.

Più è grande e alto lo stampo, più la cottura dovrà aumentare: aiutatevi sempre con uno stecchino per controllare la cottura.

Se esce pulito e asciutto i muffin sono pronti.

Se non riuscite a regolarvi con questo metodo o siete ancora poco pratici con la cottura di dolci all’acqua, tiratene fuori uno e apritelo per controllare lo stato della cottura, sempre dopo che il tempo minimo sia passato.

IDEA:

Se dovete portare i muffin a degli amici o li volete preparare per una festa, usate quelli di carta colorata.

I vostri muffin faranno un figurone oltre ad essere buonissimi!

Ricetta vegan, senza nichel, uova, burro, latte, lattosio, proteine del latte e light.

MUFFIN ALLA MELA VEGAN SENZA NICHEL

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.