LISTE PER GLI ALLERGICI AL NICHEL

LISTE PER GLI ALLERGICI AL NICHEL

LISTE PER GLI ALLERGICI AL NICHEL

Liste per gli allergici al nichel è la sezione dedicata alle liste degli alimenti concessi e vietati per chi è allergico al nichel.

Inoltre, la lista dei coloranti, conservanti e additivi che si devono evitare, che non sono concessi ai nichelini.

Tutto quello che dovete sapere su cosa eliminare e cosa potete mangiare con l’allergia al nichel; quali prodotti usare e come gestire la vita quotidiana.

Queste liste, aggiornate e complete, stilate con l’aiuto delle liste ufficiali delle strutture ospedaliere e di allergologia, vi aiuterà a rendere l’allergia al nichel più facile da gestire nel quotidiano.

Di sotto elencati alcuni degli argomenti presenti in questa sezione NI FREE:

ALIMENTI CONCESSI PER IL NICHEL

ALIMENTI VIETATI PER IL NICHEL

CONSERVANTI E COLORANTI CONTENENTI NICHEL

Visita anche la pagina “Allergia al nichel” per avere maggiori informazioni sull’allergia, la dieta e le terapie chelanti.

 

CONSIGLI:

Le percentuali di nichel sono variabili in base all’aria, all’acqua, al terreno, ai pesticidi usati.

Inoltre, anche la  presenza di fabbriche di nichel nei dintorni o altre strutture potrebbero alterare la concentrazione del metallo negli alimenti sia concessi che vietati.

La concentrazione del nichel nei vegetali, per esempio, è 5 volte superiore rispetto agli alimenti di origine animale.

Consiglio di provare più volte, comprando in posti diversi gli alimenti concessi per vedere se hanno una concentrazione bassa e danno poco fastidio all’ organismo.

Stesso discorso vale per gli alimenti vietati.

Dopo una prima fase di dieta detox, è bene capire quali sono gli alimenti vietati che provocano una reazione alta e quali l’organismo riesce a tollerare.

In questo modo si capisce cosa si può reintrodurre nella  dieta a rotazione per riacquistare un pò di tolleranza.

Ho constatato sulla mia pelle che gli alimenti che ho tolto da tanti anni, come l’aglio a cui sono allergica, mi provocano, ora, una reazione al limite dello shock anafilattico.

Questo succede perchè il corpo ha dimenticato l’alimento e ha eliminato dalla sua memoria gli anticorpi per esso.

ALLERGIA E RISTORAZIONE:

Siccome in Italia, le persone allergiche al nichel non vengono ancora prese in considerazione e vengono trattate sotto gamba o completamente ignorate, è utile la dieta a rotazione per evitare spiacevoli episodi quando si va fuori a cena con gli amici o ci si trova fuori casa per qualsiasi motivo.

Va spiegato, nei minimi dettagli al ristoratore, di cosa si soffre e di cosa evitare, anche per contaminazione indiretta, quando si va a cena fuori, per esempio, in modo da ridurre al minimo i rischi.

La mia esperienza personale

Personalmente non ho belle esperienze nei ristoranti, nonostante le direttive, per questo motivo, mi porto sempre dietro i miei farmaci.