POLPETTE DI PEPERONI SENZA NICHEL

POLPETTE DI PEPERONI SENZA NICHEL

POLPETTE DI PEPERONI SENZA NICHEL

POLPETTE DI PEPERONI SENZA NICHEL

 

INGREDIENTI:

350/400 GR PANE RAFFERMO ( senza glutine per i celiaci)

2 PEPERONI ROSSI

SALE

PEPE

PEPERONCINO DI CAYENNA

TIMO

1 TUORLO ( da sostituire con 1 cucchiaino di fecola in 15 ml di acqua)

PANGRATTATO Q.B.

OLIO DI RISO PER FRIGGERE

Preparazione delle polpette di peperone senza nichel:

Lavare i peperoni, eliminare i piccioli, i semini e i filamenti interi; tagliarli a striscioline e cuocerli in padella con un filo d’olio, sale e pepe.

Quando i peperoni sono cotti, metterli da parte a raffreddare.

Tagliare a pezzi il pane raffermo e metterlo in un tritatutto, quindi ridurre in briciole.

Se il pane è molto duro, metterlo in una ciotola piena d’acqua, per farlo ammorbidire, infine, strizzarlo e metterlo nel tritatutto.

La soluzione più ottimale, se possibile, è mettere almeno 100 grammi di pane fresco, insieme al pane raffermo, in modo che la mollica assorba l’umidità in eccesso del pane ammorbidito.

Altrimenti, si può usare del pangrattato, per assorbire l’umidità.

Aggiungere anche i peperoni nel tritatutto, salare, pepare e aggiungere le spezie e il pangrattato; impastare il tutto e formare le palline.

Per una polpetta più soda, passarle nel pangrattato, prima di friggerle.

POLPETTE DI PEPERONI SENZA NICHEL

Portare a temperatura l’olio di riso e friggere le polpette qualche minuto per lato, quindi scolare, mettere su un panno assorbente, infine servire.

Io ho accompagnato le polpette di peperoni senza nichel con delle melanzane grigliate ( vedi qui come farle) ma si può usare altro contorno a scelta ( guarda qui la sezione “Antipasti e contorni senza nichel“)

Ricetta vegetariana, senza nichel, aglio, lattosio, proteine del latte, caseina; senza glutine con pane idoneo.

Vedi anche:

RICETTE SENZA ISTAMINA

RICETTE SENZA GLUTINE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.