FILETTO DI MAIALE ARROSTO ALLA BIRRA

FILETTO DI MAIALE ALLA BIRRA

FILETTO DI MAIALE ALLA BIRRA

FILETTO DI MAIALE ALLA BIRRA

Il filetto di maiale alla birra è un secondo gustoso, facile da preparare, senza glutine, aglio e latticini.

E’ ad alto contenuto di nichel ed istamina, però.

Si può preparare in due maniere, la versione veloce e la versione lunga; da scegliere in base al tempo a disposizione.

Nella versione lunga non c’è molto di diverso, a parte la marinatura più lunga della carne nelle spezie; ma non perde nulla in gusto anche la versione veloce.

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

1 FILETTO DI MAIALE

50 CL DI BIRRA

SALE

PEPE

ROSMARINO

TIMO

PAPRIKA

PEPERONCINO DI CAYENNA

Preparazione del filetto di maiale alla birra:

Versione veloce:

In una ciotola, versare la birra e le spezie.

Salare la carne, rosolare tutti i lati in padella, calda e leggermente oliata, a fuoco vivo.

Dopo aver rosolato la carne, immergerla nella birra speziata e versare un buon giro d’olio.

Prendere una teglia piccola: srotolare della carta stagnola sul fondo, con sopra uno strato di carta forno.

Adagiare il filetto di maiale, coprire con la birra speziata e coprire con uno strato di stagnola e carta forno.

Chiudere tutti i bordi, cercando di non far fuoriuscire la birra speziata.

Mettere in forno statico +ventilato a 200°C gradi per 25 minuti, inizialmente.

Aprire il pacchetto con il filetto di maiale alla birra; versare la carne e il sughetto creatosi, nella teglia.

Far cuocere altri 25 minuti, girando la carne, per far cuocere bene tutti i lati.

Adagiare il filetto di maiale alla birra in un vassoio, quindi versare il sughetto sopra la carne.

Aspettare un paio di minuti, quindi passare al taglio del filetto alla birra.

Si può anche prima tagliare la carne a fette e poi versare il sughetto sopra di esse.

Come contorno, si possono fare patate al forno, o altre verdure ( finocchi gratinati, peperoni arrosto, patate dolci speziate, ecc.)

FILETTO DI MAIALE ALLA BIRRA

Versione  lunga:

Far marinare la carne tutta la notte nella birra speziata.

Rosolare il filetto di maiale in padella su tutti i lati, su un filo d’olio.

Adagiare la carne in una teglia, coprire con la birra e un buon giro d’olio.

Infornare e cuocere a 180°C  gradi per 40 minuti, nel pacchetto chiuso.

Rovesciare la carne nella teglia e cuocere per altri 30 minuti, girando di tanto in tanto, fino a che il sughetto si ritira.

Sfornare, aspettare un paio di minuti, quindi tagliare il filetto di maiale alla birra a fette e servire col suo sughetto.

Ricetta senza glutine, ad alto contenuto di nichel; senza aglio e latticini.

Vedi anche dal mio canale Youtube:

Costine di maiale al forno

Stinco di maiale al forno con patate

Puntine di vitello al forno

Costolette d’agnello al forno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.