CALAMARETTI CON VERDURE

Calamaretti con verdure

calamaretti con verdure

Arriva la bella stagione e viene da sé che si mangia più pesce…

Non so perché abbiamo questa predisposizione ma è cosi…forse perché gli stabilimenti propongono , per la maggior parte dei casi, piatti di pesce e ci sono piu sagre a tema marinaro.

Vi propongo questo secondo che potete mangiare come piatto completo o lo potete anche servire come antipasto.

Volendo si può utilizzare anche come condimento per la pasta, il riso i cereali per chi può mangiarli.

Sono un ottimo piatto senza glutine, ma sgarro per i nichelini: i calamaretti rientrano tra gli alimenti ad alto contenuto di nichel e possono essere consumati solo una tantum, in reintroduzione e se si tollerano.

INGREDIENTI:

8 CALAMARETTI

1 BARATTOLO DI CECI

1 ZUCCHINA

1/2 PEPERONE O 1 PEPERONE PICCOLO

OLIO, SALE E PEPE

CURCUMA IN POLVERE

UN PIZZICO DI PEPERONCINO FRANTO SECCO

PEPERONE DOLCE IN POLVERE

VINO BIANCO

1/3 CIPOLLINA

Preparazione dei calamaretti con verdure:

Pulire i calamaretti, asportando le viscere, gli occhi e la lisca trasparente centrale.

Eliminare la pelle metamorfica e sciacquare abbondantemente sotto l’acqua fino a che diventa bianca e non fa piu schiuma.

Tagliare a pezzi e mettere da parte, ricoperta di acqua.

Lavare e tagliare a dadini le verdure.

Scaldare in una pentola alta e capiente, l’olio con le spezie, il peperoncino franto e la cipollina tagliata a fettine (a cui io ho tolto il cuore centrale)

Tagliare i calamaretti a strisce.

Versare le verdure e far rosolare qualche minuto,poi aggiungere i calamaretti e far cuocere 5 minuti.

Aggiungere il vino bianco e far sfumare, quindi versare i ceci, salare e aggiungere un po’ d’acqua.

Far cuocere per 20 minuti almeno, anche 30, fino a che i calamaretti saranno morbidi ma non gommosi.

Ricetta sgarro per i nichelini, per la presenza dei calamaretti che, in reintroduzione o  nel caso di una dieta a rotazione, potete inserire nel giorno free; senza glutine.

Clicca qui per altre ricette senza glutine; clicca qui per ricette senza nichel.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.