Pane al pistacchio con licoli

PANE AL PISTACCHIO CON LICOLI

PANE AL PISTACCHIO CON LICOLI

Pane al pistacchio con licoli

Mi sono voluta cimentare con il pane al pistacchio con licoli, ovviamente una mia ricetta originale.

Essendo i pistacchi non concessi per il nichel, io non ho esagerato nel quantitativo, ma potete benissimo aumentare la quantità di pistacchi, a vostro piacimento.

INGREDIENTI

650 GR FARINA+ 50 GR PER IL PIANO DI LAVORO

10 GR SALE

400 ML ACQUA

5 GR ZUCCHERO

80 GR PISTACCHI

200 GR LICOLI RADDOPPIATO

Preparazione del pane al pistacchio con licoli:

Sciogliere il lievito nella planetaria  con l’acqua.

Aggiungere lo zucchero e mescolare con la spatola.

Versare la fino fino a 3/4, continuando a mescolare prima con la spatola, poi con la macchina in funzione, a velocità 2.

Aggiungere il sale e la restante farina.

Passare su un lenzuolo di silicone l’impasto e continuare a lavorare, con due tagliapasta per lavorare l’impasto.

Con l’aiuto delle spatole, riportare l’impasto del pane al pistacchio verso il centro.

Ogni tanto spolverare un paio di grammi di farina sul piano, per aiutarsi nell’impastare.

Passare quindi a lavorare l’impasto con la tecnica sbatti e piega, come si fa per il panettone, piegando in 2 l’impasto e riprendendolo dalla destra per ripetere l’operazione.

Dopo aver lavorato qualche minuto cosi l’impasto, far riposare il panetto, che ora sara più compatto e lavorabile anche a mano.

Far riposare 20 minuti e procedere alle pieghe.

Pieghe e prima lievitazione del pane al pistacchio con licoli:

Fare le pieghe per 3/4 volte ogni 20 minuti.

Mettere in frigo a riposare in una ciotola di lievitazione.

Seconda lievitazione del pane al pistacchio con licoli:

Al mattino, togliere dal frigo, lasciare una mezz’ora ad ambientare, quindi procedere a fare delle pieghe a libro, per 2/3 volte e pirlatura.

Lasciare lievitare altre 5 h ( io sono andata a lavoro)

Al ritorno, ho trovato l’impasto spianato, data l’alta idratazione, perciò ho fatto delle altre pieghe a libro, l’ho arrotolato su sè stesso per un paio di volte ancora e ho lasciato lievitare in forno spento con la luce accesa per un’altra ora e mezza.

pane la pistacchio con licoli

Cottura del pane al pistacchio con licoli:

Ho impostato il forno in modalità ventilato a 230 °C gradi.

Ho fatto dei tagli al pane con un coltellino ( potete anche usare un bisturi da pane) e ho infornato quando il termostato si trovava a metà, per far partire la lievitazione in forno.

Prima di mettere il pane, ho spruzzato un pò d’acqua all’interno del forno per creare vapore.

Arrivata a 230 °C gradi, ho cotto per 10 minuti, quindi ho abbassato la temperatura a 200 per 45 minuti.

Il pane che, inizialmente sembrava un cuscinetto, si è squarciato sul fondo) forse perchè si era attaccato per poca farina sul fondo) e si è alzato, oltre ai tagli che avevo fatto.

Passati i 45 minuti, ho girato il pane e l’ho fatto cuocere altri 15 minuti.

Infine, ho rigirato nuovamente il pane al pistacchio e abbassato la temperatura a 180°C gradi per altri 20 minuti e lasciato in forno spento a riposare per qualche altro minuto ancora prima di sfornarlo.

Clicca qui per vedere il video della cottura del pane che ho caricato sulla mia pagina Facebook.

Sfornato il pane al pistacchio, ho aspettato che si raffreddasse, mettendolo in verticale contro la parete paraspruzzi della cucina.

Ho tagliato il pane alla sera.

Clicca qui per vedere il video del taglio del pane al pistacchio con licoli.

Per altre ricette di pane e pizza clicca qui.

Ricetta a medio contenuto di nichel, vegan, senza lievito di birra, lattosio e proteine del latte

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.