arista alla genovese senza nichel

ARISTA ALLA GENOVESE SENZA NICHEL

Arista di maiale alla genovese senza nichel

Arista di maiale alla genovese senza nichel

L’arista di maiale alla genovese è un classico della cucina italiana, soprattutto nei ristoranti durante le cerimonie( almeno fino a qualche anno fa, ma alcuni lo fanno ancora) e durante le feste.

L’arista di maiale alla genovese senza nichel, in questa versione per chi come me è allergico al nichel, è un piatto perfetto per le feste, trovandoci nel periodo natalizio.

Perciò, ecco qua la mia versione di arista di maiale alla genovese senza nichel, un secondo da servire per la vigilia di Natale o per il pranzo di Natale.

Io ho usato il filetto in questo caso, più piccolo e magro, ideale per 2/3 persone, ma anche il più classico taglio dell’arista va benissimo.

INGREDIENTI:

350 GR FILETTO DI MAIALE O ARISTA

1 PATATA

3 CAROTE


1 ZUCCHINA

1 FRIGGITELLO

OLIO,SALE E PEPE

DRAGONCELLO

ROSMARINO

TIMO

PEPERONE DOLCE IN POLVERE

PAPRIKA DOLCE IN POLVERE

CURCUMA IN POLVERE

Preparazione dell’arista alla genovese senza nichel:

Salare e speziare la carne. Far riposare 1/2 h.

Lavare le verdure e tagliarle in pezzi.

Mettere in una casseruola con un paio di litri d’acqua, l’olio, il sale e le spezie.

Adagiare la carne.

Mettere a cuocere  la casseruola con la carne e le verdure per 1 h e mezza almeno o più, in base alla grandezza della carne.

Togliere la carne dalla casseruola su un tagliere di legno e farla riposare per qualche minuto prima di procedere all’affettatura.

Frullare le verdure con un immersore e  formare una salsina cremosa.

Sul tagliere di legno, affettare sottilmente la carne e disporla su un vassoio o nei piatti se si fanno le porzioni.

Versare la salsina sopra e servire l’arista alla genovese senza nichel.

Versione ripassata in padella

Questa alternativa è un’ottima idea per riscadare la carne avanzata o per dare un gusto leggermente più intenso, una spinta in più alla nostra arista.

arista alla genovese
Arista alla genovese ripassata in padella con la salsa

Mettere la carne in una padella larga, far rosolare un minuto per lato, quindi versare la cremina.

Far cuocere insieme per qualche minuto e servire l’arista di maiale alla genovese in versione ripassata in padella.

Filetto di maiale alla genovese a basso contenuto di nichel; ideale per celiaci.

Io ho accompagnato il mio filetto con un’insalatina di songino, ma potete usare anche delle patate al forno, delle verdure grigliate o altro contorno.

Ricetta a basso contenuto di nichel e senza glutine.

Per la videoricetta clicca qui.

By Lericettedikikkalove

Per altre padelle senza nichel clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.