Sedani con zucchina spinosa

PENNE CON ZUCCHINA SPINOSA E FIORI DI ZUCCA

Penne con zucchina spinosa e fiori di zucca

Sedani con zucchina spinosa

Chayote

La zucchina spinosa, o chayote ma anche zucca spinosa, melanzana spinosa, ecc, originaria del Sud America fa parte della famiglia delle cucurbitacee e il maggior esportatore è la Costarica.

Qui in Italia è prodotta principalmente in provincia di Bari, a Rutigliano, chiamate “musc”.

Facendo parte della famiglia delle zucchine, è una verdura concessa per chi è allergico al nichel e anche agli intolleranti all’istamina.

Ha una forma ovoidale e l’esterno è cosparso di spine, va perciò pulita con un pelapatate, aiutandovi con una forchetta o uno strofinaccio per non pungervi.

Anche le sue foglie e le sue radici sono commestibili: a fine primavera le sue radici si consumano come gli asparagi e possono essere consevate sott’olio e sott’aceto anche.

Si cucina proprio come una zucchina: fritta, lessa, cruda per condire l’insalata, abbrustolita per accompagnare carni rosse o anche candita per decorare dolci.

Ha un gusto delicato e contiene vitamnia C, amminoacidi, acqua e sali minerali; ha effetti diuretici, previene l’arteriosclerosi e l’ipertensione e aiuta a sciogliere i calcoli renali secondo le proprietà naturali che vengono elencati.

La mia ricetta

Ho trovato la zucchina spinosa e  ho deciso di prepararci un primo, accompagnandolo con i fiori di zucca: ho ottenuto un piatto delicato, ipocalorico ma molto gustoso.

Un piatto ideale per gli allergici al nichel, ai vegani e ai celiaci con pasta gluten free.

INGREDIENTI:

1 ZUCCHINA SPINOSA

80 GR FIORI DI ZUCCA ( 1 CONFEZIONE)

UN PIZZICO DI TIMO

CURCUMA IN POLVERE

PEPERONE DOLCE IN POLVERE

OLIO, SALE E PEPE

40 ML ACQUA

Pulire la zucchina spinosa:

Per pulire la zucchina spinosa, come ho già  anticipato, si deve usare un pelapatate, aiutandosi con una forchetta o uno strofinaccio per non pungersi con le spine ed eliminare la buccia esterna.

Tagliare a metà la zucca ed eliminare il nocciolo interno, quindi tagliare  a dadini di circa 1 cm la zucchina.

Pulire i fiori di zucca:

Un metodo veloce per pulire i fiori di zucca, quando non serve averli interi per farli ripieni, consiste nel prendere la base della corolla e staccare la base.

In questo modo si eliminerà velocemente il pistillo interno e le escrescenze esterne.

E’ anche una soluzione migliore per eliminare il polline per chi ha problemi con essi.

Sciacquare sotto acqua corrente e tagliare in 3 parti il fiore se grande, altrimenti inn 2 se il fiore è piccolo.

Preparazione delle penne con zucchina spinosa e fiori di zucca:

Scaldare l’olio con le spezie e versare la zucchina spinosa; aggiungere un 40 ml acqua e fa cuocere per 10 minuti.

Far cuocere fino a che si ritira l’acqua, infine aggiungere i fiori di zucca.

Regolare di sale.

Lessare la pasta con abbondante acqua salata.

Scolare la pasta e versarla nella padella con le verdure, saltare il tutto con un paio di cucchiai di acqua e servire le penne con zucchina spinosa e fiori di zucca.

Per chi non è allergico al nichel, una spolverata di noci tritate sopra, aggiungono un tocco in più alla ricetta.

Ricetta vegan, senza nichel e glutine con pasta gf; senza istamina.

Clicca qui per altre ricette senza glutine.

By Lericettedikikkalove

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.