Frustine patate e prosciutto crudo

FRUSTINE DI PATATE E CRUDO

Frustine di patate e crudo
Frustine di patate e prosciutto crudo

L’origine della ricetta…

La ricetta delle frustine di patate e crudo l’ho trovata su “Il cucchiaio d’argento” e mi ha ispirato subito: era un’ottima idea ma aveva molti ingredienti che non potevo usare, a partire dallo speck, con cui è fatta l’originale, per non parlare del lievito di birra.
Ho, quindi, deciso di provare a rifare queste frustine, apportando le modifiche per farla senza nichel, adatta alle mie esigenze e a quelle dei miei lettori che hanno le mie stesse problematiche.
Per la mia versione senza nichel delle frustine di patate, ho usato il crudo al posto dello speck, senza aromi e spezie e il licoli( lievito a coltura liquida).
I tempi con il licoli, ovviamente, si allungano, ma aumenta la digeribilità ed è concesso per i nichelini e per tutti quelli a cui rimane indigesto il lievito di birra e fa gonfiare loro lo stomaco.
Questa mia versione delle frustine sono anche senza lattosio e proteine del latte, oltre che a lievitazione naturale.
Le frustine di patate e crudo sono perfette da servire come aperitivo, come antipasto o come snack; perfetto per la merenda anche dei bambini.
Buone calde, sono ottime anche il giorno dopo…vi dico solo che non sono arrivate alla sera successiva…tanto erano buone, le abbiamo sbranate una dietro l’altra!!

PER IL RINFRESCO DEL LICOLI:

60 GR LICOLI 

60 GR ACQUA

60 GR FARINA 00

= 180 GR LICOLI

Lasciare raddoppiare per almeno 4 h tra i 28 e i 30 gradi.

INGREDIENTI:

500 GR FARINA 00

100 ML LATTE DI RISO (senza olio di girasole per i nichelini)

60 GR OLIO EVO

160 ML ACQUA

1 CUCCHIAIO DI SALE

15 GR ZUCCHERO

600 GR PATATE

150 GR PROSCIUTTO CRUDO ( senza spezie e aromi)

1 UOVO ( per spennellare o olio evo )

SALE

PEPE

Preparazione delle patate:

Pulire le patate e metterle in una casseruola a lessare.

Una volta pronte, pesatele e arrivate al peso di 600 gr almeno e pelatele.

Potete anche metterne di più, non è un problema.

Schiacciare le patate con uno schiacciapatate ( in plastica per i nichelini) e metterle da parte.

Preparazione delle frustine di patate e crudo:

In una ciotola o in una planetaria, versare il licoli ormai raddoppiato e scioglierlo con l’acqua e il latte di riso tiepido.

Una volta sciolto, versare lo zucchero e far sciogliere bene lo zucchero, prima di versare anche l’olio nell’impasto.

Versiamo, un pò alla volta, la metà della farina e mescolare bene per non far formare grumi.

Salare e continuare ad inglobare la farina, fino a metterla tutta.

Continuare a impastare a velocità 2 con la planetaria, o a mano, fino a che l’impasto non incorda.

Si capisce che l’impasto ha sviluppato il glutine quando diventa elastico e, schiacciandolo con un dito, il buco formato si riempie subito dopo.

Una volta lavorato bene l’impasto, formare una palla e trasferira in una ciotola da lievitazione, o in una ciotola normale coperta da pellicola e far lievitare fino al raddoppio ( circa 6/8 h in luogo caldo, tipo il forno spento con la luce accesa).

La stesura dell’impasto:

Passato il tempo e raddoppiato l’impasto, tagliarlo in 4 parti e trasferire una di queste su un piano di lavoro infarinato.

Stendere il panetto  con un mattarello fino a formare un rettangolo.

frustine di patate e crudo
stendere l’impasto

Farcire con la metà delle patate e del prosciutto crudo, quindi stendere a rettangolo, di pari dimensioni, anche il secondo panetto e, con questo, coprire la farcitura.

A questo punto si avrà un rettangolo ripieno.

farcire con patate lesse e crudo

Chiudere accuratamente i bordi, facendoli ben aderire.

Ripetere lo stesso procedimento con gli altri 2 panetti di impasto e farcire con la rimanente quantità di patate e prosciutto.

Volendo, si può aggiungere delle verdure semplicemente lessate o anche ripassate in padella, tipo cicoria, bietola, rape o altra verdura concessa per il nichel.

Per chi non ha problemi di allergia, nelle frustine di patate e crudo, ci stanno bene anche le noci tritate.

coprire con un secondo foglio di impasto

Con un tagliapasta, o una rotellina da pizza, tagliare l’impasto a striscioline della larghezza di 1 cm circa, nel senso verticale: dovrebbero uscirci una dozzina di frustine o più.

tagliare a strisce l’impasto

Formazione delle frustine:

Prendere due strisce di impasto, facendo attenzione a non far fuoriuscire il ripieno e fissarle insieme in cima; quindi procedere ad attorcigliarle su loro stesse, unendo bene la base a chiusura.

prendere due capi e unirli
attorcigliare le frustine su loro stesse

Ripetere lo stesso procedimento con tutte le altre strisce di impasto, a formare le nostre frustine di patate e crudo.

Posizionarle, distanziate, su delle placche da forno, ricoperte di carta forno.

Lasciare lievitare per almeno un’altra ora ancora, in forno caldo con la luce accesa.

frustine di patate e crudo messe in placca

Scaldare il forno a 200 ° C gradi.

Spennellare le frustine con l’uovo sbattuto, oppure, per una versione più leggera o per chi non può mangiare l’uovo, spennellare con dell’olio evo.

Cuocere in forno per 30 minuti.

Essendo molto simile all’impasto della pizza, vi consiglio di utilizzare la modalità con cui cuocete la pizza a casa, nel mio caso statico+ ventilato circolare( ho uno Smeg pirolitico).

frustine di patate e crudo frustine di patate e crudo

Le frustine di patate e crudo sono pronte per essere gustate!!

frustine di patate e crudo
versione senza nichel

Ricetta senza nichel, senza lievito di birra ; a lievitazione naturale; senza lattosio e proteine del latte.

By Lericettedikikkalove

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.