POLPETTE DI VITELLO CON VERDURE

Polpette di vitello con verdure

Un secondo sfizioso, le polpette sembrano tabù se devi eliminare uova e latticini dalla dieta, ma si può ovviare al problema,usando altri leganti😊 e voilà…polpette senza nichel, latticini e uova😍

Assicuratevi di prendere carne di vitello svezzato, così che non siano presenti proteine del latte nella carne e la possiate mangiare in sicurezza.

Ricordo che la carne di vitellino o di vacca, quindi che allatta, contiene proteine del latte e non vanno consumate da chi è allergico ad esso per non avere brutti mal di pancia.

In più, avevo della baguette del giorno prima da usare e ho deciso di fare le polpette.

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

500 GR POLPETTE

1/2 BAGUETTE RAFFERMA ( o 100 GR pane raffermo)(fac)

1 ZUCCHINA

1 CAROTA

OLIO, SALE E PEPE

50 GR FARINA DI CECI

PEPERONE DOLCE IN POLVERE

Preparazione delle polpette di vitello con verdure:

Per ammorbidire la baguette o il pane raffermo in genere, metterlo in una ciotola  con acqua per 5/10 minuti.

Tritare in un mixer, la zucchina e la carota.

Strizzare bene e mettere in una ciotola più grande con la carne, le verdure e le spezie.

Aggiungere un filo  d’olio,salare e mischiare il tutto, legando con la farina di ceci, a sostituzione del pangrattato o dell’uovo.

Si può anche evitare il pane e usare solo la farina di ceci, che puo essere una soluzione per o celiaci, quando non hanno del pane da smaltire.

Mischiare bene fino ad ottenere un’amalgama abbastanza compatta e facile da lavorare e formare delle palline.

Scaldare l’olio in una padella larga e antiaderente.

Schiacciare le polpette di vitello per facilitare la cottura interna e cuocere almeno 5 minuti per lato.

Io non riempio d’olio la padella, ma faccio uno strato sottile, circa 20/30 ml d’olio, con il quale cuocio le polpette. Il secondo lato entrerà in contatto con meno olio o nulla. In questo caso, potete continuare con la cottura tranquillamente o aggiungere un filo d’olio, in base ai vostri gusti e grado di cottura preferita.

Eliminare l’olio in eccesso con della carta assorbente e servire.

Ricetta nichel e gluten free.

Per altri secondi nichel free clicca qui.

by Lericettedikikkalove

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.