BUCATINI IN CREMA DI ZUCCHINE CON SCAMPI E PESCE SPADA AFFUMICATO

Bucatini in crema di zucchine con scampi e pesce spada affumicato

Facendo la spesa io e il mio ragazzo abbiamo trovato il pesce spada affettato affumicato e abbiamo deciso di provarlo. Anche crudo e buono, sembra un affettato😋

Oggi però ho deciso di provarlo con gli scampi e una crema di zucchine.

Da quando ho tolto il pomodoro mangiamo solo piatti in bianco.

Associo la pasta lunga al sugo e, per mangiare quella lunga in bianco, dovrei usare troppo olio, perciò ho pensato di frullare le zucchine per farci una cremina che potesse legare con i bucatini.

Il risultato è stato ottimo e i bucatini in crema di zucchine con scampi e pesce spada affumicato era molto gustosa 😊

Spero vi piaccia questo abbinamento un po’ diverso dal solito, di cui riporo ora i passaggi.

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

160 GR BUCATINI

40O GR SCAMPI

3 ZUCCHINE

100 GR PESCE SPADA AFFUMICATO

OLIO, SALE E PEPE

CURCUMA

PEPERONE DOLCE IN POLVERE

TIMO

5 ML VINO BIANCO

Preparazione dei bucatini in crema di zucchine con scampi e pesce spada affumicato:

Lavare e tagliare a dadini su un tagliere le zucchine.

Scaldare l’olio con le spezie versare in una padella capiente e cuocere per una decina di minuti.

Sfumare con un po’ di vino bianco.

Dopo 10 minuti, togliere più della metà delle zucchine e spostarle in un bicchiere dosatore.

Con un immersore frullare le zucchine con un po’di acqua.

Versare gli scampi nelle zucchine rimaste e cuocere però minuti.

A questo punto tagliare a pezzetti il pesce spada affumicato e metterne la metà nella padella.

 

Versare la crema di zucchine nella padella con un mestolo d’acqua di cottura

Lessare la pasta in abbondante acqua salata, scolarla e ceraarla nella padella.

Saltare un minuto o due e servire i bucatini in crema di zucchine con scampi e pesce spada affumicato.

Ricetta sgarro per i nichelini, da mangiare con moderazione solo in reintroduzione.

Per primi piatti senza nichel clicca qui.

Di Lericettedikikkalove

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.